Ritot: lo smartwatch senza display

Vuoi per le soluzioni dal design discutibile proposte al momento, vuoi per i prezzi esagerati,  gli smartwatch faticano a convincere.

In effetti, dobbiamo prendere atto che i grandi produttori fino ad oggi non si sono “spremuti le meningi” più di tanto, tuttavia gli appassionati di tecnologia seguono con interesse il settore.

Ritot spiazza tutti! Questo smartwatch dal design futuristico è caratterizzato dall’assenza di display; per interagire con il dispositivo basterà infatti scuotere il polso o premere sul bracciale e, come per magia, le informazioni verranno proiettate per pochi secondi sul dorso della vostra mano!

Ritot 1

Il design minimalista e alla moda, lo contraddistingue dalle altre proposte del settore.

Questo bracciale unisex ha la possibilità di adattare la proiezione sia per i destrorsi che per i mancini, rendendolo indossabile da chiunque. Verrà reso disponibile in diverse colorazioni che variano a seconda del modello.

ritot 2

Le versioni di Ritot sono due:

  • Sport – con bracciale in plastica
  • Bracelet – con bracciale in alluminio con inserti in pelle

potrete dunque scegliere quella più adatta alle vostre esigenze.

Entrambe le versioni sono waterproof e verranno vendute assieme ad una base per la ricarica wireless al prezzo di 120$.

La batteria dovrebbe garantire una buona durata, coprendo ampiamente la giornata di utilizzo. I produttori affermano che il dispositivo in standby dura fino ad un mese.

Oltre alla funzione di orologio e centro notifica per chiamate e messaggi, il dispositivo, attraverso la propria applicazione ufficiale scaricabile dallo store, permetterà all’utente di impostare notifiche in arrivo sul proprio smartphone da qualsiasi app .

base ritotIl colore della proiezione potrà essere modificato in oltre 20 diverse sfumature, attraverso la base di ricarica, che funzionerà inoltre come orologio sveglia così da poterla comodamente riporre sul vostro comodino.

E’ perfetto per chi ha la necessità di usare questi nuovi dispositivi come un prolungamento del proprio smartphone, una sorta di centro notifiche da polso.

Ritot segna dunque una svolta rispetto alla maggioranza degli attuali smartwatch, dicendo basta agli orribili display quadrati e ai comandi vocali gridati in mezzo alla folla.

Ritot è per il momento una startup creata su Indiegogo, ovviamente non serve dirvi che in appena due giorni questa idea ha raggiunto e superato il proprio obbiettivo.

La campagna tuttavia andrà avanti fino al 21 Agosto, quindi niente paura avete ancora tempo per accaparrarvene uno.

Ad una prima impressione il team di Ritot sembra aver fatto un ottimo lavoro avendo catturato l’approvazione e l’entusiasmo degli internauti, impresa non ancora riuscita ai grandi colossi della tecnologia.

Ci auguriamo che Ritot sia così di esempio a tutti i grandi produttori.

Per aver notizie sulla reale validità di questo prodotto dovremo attendere fino al prossimo febbraio, momento in cui Ritot sarà disponibile per i primi acquirenti.