Le migliori app da installare dopo il Root [Parte 1]

Android è un sistema operativo open source e tutti sappiamo cosa vuol dire. Si può modificare praticamente tutto, dalle icone al launcher, dalle ROM ai kernel e così via.

Però per modificare le parti delicate del sistema e per avere i permessi di lettura/scrittura a questi file, è necessario avere i permessi di Root. Per ottenerli, la procedura cambia da dispositivo a dispositivo ma generalmente, si scarica uno file .zip dal PC, lo si passa nella memoria interna dello smartphone e lo si installa tramite Recovery. Detto questo, andiamo a vedere le migliori applicazioni disponibili per gli smartphone dopo aver fatto il Root.

Per passare direttamente alla parte 2 dell’articolo e scoprire altre app da avere dopo il root cliccate su questo link

 

Titanium Backup

Titanium Backup è una famosissima app che permette di fare un backup completo di tutti i dati comprese le applicazioni e i relativi dati (salvataggi).

Disponibile in due versioni, una free e una a pagamento (che aggiunge i backup online e alcune opzioni avanzate). Oltre ai fatidici normali backup, l’app permette di programmare il backup per un’orario o una data precisi.  I backup sono completamente spostabili in MicroSD tramite un’apposita funzione dell’app. Programma utile quindi agli smanettoni e agli utenti che amano spesso cambiare ROM e resettare i dati al proprio dispositivo.

Leggi anche | Come fare il backup dei dati e app su Android senza perdere nulla [Guida]

 

Greenify

Greenify è una delle applicazioni fondamentali da avere dopo aver fatto il root. Permette infatti di ibernare (freezare) delle specifiche app in modo da non ricevere nessun dato, di non agire in background e soprattutto di non sprecare batteria inutilmente. Greenify quindi – in poche parole – permette di liberare RAM, velocizzare Android e sopratutto aumentare la durata del punto debole degli smartphone odierni, la batteria. Da qualche tempo è disponibile anche senza permessi di Root senza alcune funzionalità.

Leggi anche | Smartphone come il primo giorno con Greenify
Greenify
Greenify
Developer: Oasis Feng
Price: Free

 

Xposed Framework

Xposed Framework è una delle applicazioni più famose e diffuse tra gli utenti che hanno il root e si divertono all’interno dell’enorme mondo del “modding”. Tramite questa applicazione è possibile gestire altre applicazioni (note come “moduli”) le quali renderanno quasi inutili tutte le Custom ROM visto che permetteranno una personalizzazione senza limiti della vostra interfaccia. Dopo aver cliccato qui non dovrete far altro che cliccare su “Download” e scaricare l’APK!

Leggi anche | I migliori moduli Xposed per Android, indispensabili ed utili

 

Root Explorer

App conosciuta tra gli amanti del modding che permette l’accesso a tutti i file System del robottino verde, quindi un vero e proprio File Manager completo.

Tra le caratteristiche abbiamo: possibilità di estrarre e archiviare zip, editor di testo, supporto per le schede multiple, esecuzione di file .rar, reinstallazione di app, ricerca tra i file, selezione di file, invio di file e modifica. Tramite Root Explorer, possiamo anche cambiare il file build.prop, per farci riconoscere dai vari servizi e dalle varie app con un altro smartphone al posto del veritiero.

root explorer

Root Explorer
Root Explorer
Developer: Speed Software
Price: 3,79 €

 

Root Browser

Un’altra app simile a Root Explorer è Root Browser che permette anch’essa di esplorare tutti i file all’interno del vostro device come un normale File Manager. In confronto a Root Explorer, Root Browser è presente sul Play Store in forma totalmente gratuita

root browser

Esplora File Root Browser
Esplora File Root Browser

 

SuperSU

SuperSu è normalmente preinstallata dopo aver fatto il Root ma comunque è possibile reperirla nel Play Store. Permette di gestire l’accesso delle varie applicazioni al Root, permette anche di disattivare o attivare il Root stesso e molto altro… In teoria non c’è alcun bisogno di essere usata ma potrebbe servire nel momento in cui dovremmo negare o concedere i permessi alle varie app che lo richiedono.

super_su

SuperSU
SuperSU
Developer: Codingcode
Price: Free

 

 

Rom ToolBox Pro

Famosa applicazione “tuttofare” che non può mancare negli smartphone con permessi di Root. Permette di scaricare ROM, installare recovery modificate (solo la CWR), gestire le app installate, cambiare font e boot animation, usare l’emulatore e molto altro. Rom ToolBox Pro è quindi una “ciliegina sulla torta” per gli utenti amanti della personalizzazione spropositata.

L’unica nota negativa è il prezzo di 6,50€ un pò troppo elevato; ma non disperate esiste pure una versione Lite adatta per chi ancora non è pienamente convinto della variante Pro!

ROM Toolbox Lite
ROM Toolbox Lite
Developer: JRummy Apps
Price: Free+
ROM Toolbox Pro
ROM Toolbox Pro
Developer: JRummy Apps
Price: 5,99 €+

 

Cpu Tuner

Cpu Tuner permette di gestire il nostro processore. Infatti, potremo abbassare la velocità di clock per risparmiare batteria o overclockare il SoC per migliorare le performance. E’ anche possibile lasciare tutto in automatico per far gestire all’applicazione il tutto automaticamente.

Attenzione! Cpu Tuner potrebbe arrecare dei danni al vostro dispositivo, a volte anche irreparabili. EnjoyPhoneBlog.it non si assume la responsabilità per eventuali danni provocati al vostro dispositivo, quindi se non siete sicuri, non fatelo.

unnamed

CPU tuner (Rooted phones)
CPU tuner (Rooted phones)
Developer: vogtp
Price: Free+

 

AdAway

Stanchi dei fastidiosi banner pubblicitari che infestano applicazioni e siti web? Immagino di si, la soluzione a questi problemi esiste e si chiama Adaway, prima di proseguire con l’installazione vi esorto a leggere il nostro articolo dedicato proprio a quest’applicazione che trovate a questo link: [Guida] Come bloccare e rimuovere la pubblicità con AdAway su Android.

rimuovere_ pubblicità

Per ottenere Adaway cliccate qui – verrete reindirizzati ad una pagina web per scaricare il programma.

 

Tasker

Tasker è un app che ti permetterà di fare moltissime, cose che avresti fatto manualmente totalmente in automatico! Andando nel dettaglio, l’applicazione permette di associare un’azione (per esempio accendere il Wi-Fi) ad un preciso orario. Così facendo – seguendo l’esempio – Tasker accenderà automaticamente il Wi-Fi nell’orario da voi prestabilito; il tutto è molto comodo e vi farà risparmiare un sacco di tempo.

tasker-app-android

Tasker
Tasker
Developer: joaomgcd
Price: 2,99 €

 

Lucky Patcher

Adatta per chi ama “moddare applicazioni, Lucy Partcher vi dà la possibilità di modificare in ogni singolo aspetto tutte le applicazioni installate sul vostro smartphone tramite mod e patch. Per installare l’app dovrai recarti sul sito ufficiale di Lucy Patcher a questo link, premere su “Lucky Patcher” e dopo su “Download original Lucky Patcher”; a questo punto si aprirà una pagina web, aspettate 5 secondi e premete su “Avanti”. Fatto ciò potrete finalmente installare il programma.

 

Flashify

Anch’essa protagonista di un nostro articolo, Flashify è il top per chi non vuole ricorrere a metodi come Odin e adb per flashare recovery, kernel oppure file .zip.

Leggi la nostra guida – Flashare Kernel e file .img senza adb direttamente dallo smartphone

 

Full!Screen

Full!Screen permette di “mandare” a tutto schermo tutte le applicazioni ed i giochi. E’ utile per i device con i tasti a schermo (esempio la linea Nexus), infatti permette di nascondere quest’ultimi e di rendere tutte le schermate in Full Screen. Tramite l’app, è anche possibile personalizzare la funzione dei tasti durante la modalità schermo intero.

nexusae0_image89

full!screen
full!screen
Developer: tsorn
Price: Free

 

Questa era la prima parte delle migliori app richiedenti i permessi di Root, continuate a seguirci per scoprirne molte altre! Se volete chiedere aiuto o semplicemente consigliarci altre applicazioni non esitateci a commentare tramite il box dei commenti qui sotto.