iPhone 6: nuovi rumor su un’innovativa tecnologia di feedback tattile

Mancano ormai pochissimi mesi al lancio del nuovo top di gamma di Apple, l’iPhone 6 ma, i rumor sul nuovo smartphone aumentano sempre di più.

Secondo quanto riportato sul sito di informazione cinese Laoyaoba, l’iPhone 6 potrebbe includere sotto il cofano, una nuova caratteristica di cui fin’ora non si sapeva nulla. Stiamo parlando di una nuova ed innovativa tecnologia per il feedback tattile, molto diversa da quella classica, fino ad ora utilizzata in ambito mobile.

Laoyaoba, che cita fonti interne, sostiene che il motore che Apple inserirà nell’iPhone 6, permetterà all’utente di sentire vibrazioni di diversa intensità a seconda dello scenario previsto dall’applicazione, localizzabile anche per aree specifiche del display.

Questa nuova tecnologia, però, potrebbe avere un costo molto superiore a quello attualmente in utilizzo nell’iPhone 5S. Tale sistema dovrebbe funzionare sulla base di uno o più motori oscillanti, che in base ad algoritmi specifici tradurrebbero il segnale touch in risposte ben precise.

image_new (1)

L’implementazione di questa nuova tecnologia potrebbe portare enormi migliorie, soprattutto per quanto riguarda il gaming, un aspetto sul quale Apple pone da tempo molta attenzione, e che ha acquistato ulteriore importanza con l’arrivo dei controller MFi.

Potrebbe ad esempio rendere più credibili le esperienze simulative in alcuni giochi, offrendo un maggiore coinvolgimento generale.

Ovviamente la notizia al momento non può essere nè smentita e nè confermata. Staremo a vedere se nei prossimi giorni si saprà qualcosa di più su questa nuova tecnologia.

Ricordiamo infine che la presentazione ufficiale di iPhone 6 Apple dovrebbe avvenire nel mese di settembre. Apple ha previsto un successo senza precedenti per il nuovo top di gamma, preparandosi alla commercializzazione con volumi produttivi davvero elevati, si parla infatti che nel primo lotto di produzione saranno compresi tra 60 e 80 milioni di unità.