Top 5 Store Android alternativi – Le app per trovare altre app

Molto spesso, specialmente durante un afoso pomeriggio estivo, avrete afferrato con noncuranza il vostro telefono, e dopo una rapida occhiata, un senso di noia vi sarà saltato addosso (probabilmente insieme a qualche zanzara). Conoscete alla perfezione tutte le app che avete installato, dalla prima all’ultima, e niente vi può più sorprendere: avete completato tutti i livelli dell’ultimo Angry Birds, Facebook non offre delle stimolanti capacità d’intrattenimento, e il caldo vi ha prosciugato le ultime energie che possedevate, privandovi della possibilità di intraprendere un’affannosa ricerca sul Play Store.

Non temete, EnjoyPhone ha (ancora una volta) il rimedio adatto!

Per chi non lo sapesse, infatti, esistono in circolazione alcune applicazioni che agiscono come “filtro” su Google Play, andando a selezionare e raccogliere in un unico luogo app di una determinata categoria. Naturalmente molti potrebbero obiettare: “Ma il Play Store dispone di categorie ben precise, chiunque saprebbe orientarsi!” – ma molto spesso ci vuole del tempo prima che si riesca a trovare un’app che soddisfi le nostre esigenze, o che mostri un decente livello di originalità.

Noi andiamo dunque a presentarvi una Top 5 di Store Android alternativi, nella speranza che possano risultarvi utili.

05 – Hooked: the Best Android Games

unnamed

Hooked è un’applicazione dal funzionamento tanto semplice quanto efficace: raccoglie al suo interno tutti i giochi presenti sul Play Store e, attraverso un algoritmo interno basato sui giochi scaricati presenti sullo smartphone e sulle loro tipologie, calcola percentualmente le possibilità di gradimento che ognuno di essi dimostra, presentando sulla schermata principale quelli che raggiungono le percentuali più alte. Inoltre offre anche un pratico sistema di gestione dei giochi installati.

Potete scaricare l’app direttamente da QUI.

04 – Mercato Tablet

P20120124125134

Cosa si può dire su Mercato Tablet? Che, a differenza del nome, non offre panoramiche o statistiche sulle vendite annuali di tablet, su quali sono le marche più diffuse, e così via, bensì ricerca automaticamente nel Play Store le applicazioni che presentano il supporto grafico per i tablet. Indispensabile per chiunque ne possegga uno.

Potete scaricare l’app direttamente da QUI.

03 – Appreciate

unnamed (1)

Ben poche cose possono essere paragonate alla solitudine che si prova quando, da fieri possessori di dispositivi Android, ci si ritrova in una compagnia di amici composta esclusivamente da fan della Apple. Ogni tentativo di condivisione delle proprie app preferite cadrà puntualmente nel vuoto, visto che raramente, specie per quanto riguarda gli sviluppatori “minori”, un’applicazione viene sviluppata per entrambe le piattaforme.

Con Appreciate, tutto cambia!

Appreciate è infatti uno dei più vasti “social network” (se così possiamo definirlo) alternativi, il cui scopo è di formare una vasta community di utenti Android in grado di scambiarsi suggerimenti ed impressioni sulle app preferite, che verranno visualizzate per ogni utente in una sorta di “bacheca”. In tal modo, potrete avere a disposizione una lista di giochi (ma non solo) sempre nuova, basata anche su un complesso sistema di calcolo che, in base ai vostri gusti, vi presenterà app costantemente diverse, e vi saprà dire perchè un’applicazione fa al vostro caso, oppure perchè no.

Durante il primo login vi sarà chiesto di accedere con il vostro profilo Facebook (non è necessario, ma vi permetterà di avere subito una prima base di amicizie), oppure di creare un account-utente nuovo.

Potete scaricare l’app direttamente da QUI.

02 – BAM (Best Apps Market)

best-apps-market-for-android-117-1-s-307x512

Simile per quanto riguarda le finalità a Hooked, BAM si presenta anch’esso come un raccoglitore di applicazioni e giochi, in grande stile però.

Suddivise in più di 100 categorie e liste, le applicazioni vengono poi puntualmente valutate dallo staff (che inserisce le sue preferite in un’apposita sezione denominata “Latest Top”), mentre gli utenti potranno esprimere i loro giudizi personali nell’apposita Community, in cui il sistema di valutazione “Pros e Cons” è, secondo gli sviluppatori di BAM, “il migliore in circolazione”. L’app presenta un’impostazione grafica generale veramente piacevole, similare a quella del Play Store, per un’esperienza non troppo fuori dal normale.

L’ultima sezione, denominata “My Apps”, vi sarà utile per gestire direttamente le vostre applicazioni, spostandole nella scheda SD oppure disinstallandole.

Potete scaricare l’app direttamente da QUI.

01 – AppBrain App Market

AppBrain-App-Market-v.8.2-Apk-for-Android

Probabilmente uno degli store alternativi migliori che possiate trovare in circolazione: nonostante richieda il login con uno dei tre Social Network più famosi (Twitter, Facebook o Google Plus), potrete, una volta sistemata questa piccola incombenza, sbizzarrirvi nelle fantastiche funzionalità di quest’applicazione.

Oltre alle classiche sezioni come “Hot apps”, che vi mostrerà quelle più in voga, o le più recenti, un advisor integrato nell’app vi segnalerà gli sconti e le promozioni di quei giochi (ma non solo) a pagamento: un’ottima idea per risparmiare soldi! Inoltre, e questa è per noi la particolarità più interessante, avrete la possibilità di salvare un certo numero di dati in un “cloud storage”, eseguendo direttamente un back-up delle app sul sito di AppBrain.

Naturalmente, attraverso App Market sarà possibile gestire le applicazioni installate.

Potete scaricare l’app direttamente da QUI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *