I superphone nel mirino di NVIDIA con i nuovi processori Tegra K1 a 64-bit

Jen-Hsun Huang, CEO di NVIDIA ha annunciato durante la consueta conferenza dedicata al rendiconto finanziario la propensione dell’azienda a dedicarsi a quelli che ha definito “ superphone ”.

NVIDIA TEGRA K1

Il produttore ha confermato che l’azienda Californiana ha prodotto processori idonei per questa nuova categoria di terminali con dotazione hardware di primissimo piano, capaci di sfruttare le grafiche dei suoi processori così potenti da essere quasi considerate mini console gaming. Stiamo parlando della CPU Tegra K1 a 64-bit capace di dare prestazioni grafiche di un notebook. È la prima CPU a 64-bit e il primo SoC con una GPU derivata direttamente dal mondo PC.

Tegra K1 riesce ad ottenere un framerate di 60fps (frames per second), contro i 57fps della GPU Intel HD Graphics 4400 e i 47fps della Intel HD Graphocs 4200. Il fatto interessante è che le ultime due sono GPU integrate nei processori Haswell di ultima generazione per PC portatili e desktop. Lo Snapdragon 800 con la sua Adreno 330 ottiene, di contro, solo 24fps.

Qui sotto un confronto tra K1 e A7

Confronto K1 vs A7

NVIDIA ha annunciato pertanto una rivoluzione. Ora dovremo vedere quale produttore di smartphone prenderà al volo questo invito.