Come recuperare foto cancellate da smartphone

ecco come recuperare le immagini cancellate per errore da smartphone

Non è mai divertente quando si perdono tutte le foto, fortunatamente ci sono alcuni metodi per recuperare le foto cancellate, vediamo come.

L’eliminazione di una foto dall’app della galleria del telefono non la elimina dal servizio di backup su cloud. La maggior parte delle app cloud e foto (escluso Instagram) offrono il backup delle foto in background. Se hai attivato questa opzione, è probabile che la tua foto non sia realmente cancellata.

Per recuperarla, accedi alla tua app cloud e scaricala ancora una volta. In Google Foto, apri l’immagine e seleziona Salva su dispositivo dal menu. Invece su Dropbox è Export> Salva nel dispositivo.

Se hai eliminato l’immagine dal tuo backup cloud, puoi recuperarla anche da lì. La maggior parte dei servizi cloud utilizza un cestino che consente di ripristinare qualsiasi file eliminato entro un determinato periodo di tempo.

Su Google Foto, apri l’app e seleziona Cestino o Bin dalla barra laterale. Premi a lungo su ciascuna immagine che vuoi recuperare, poi premi Ripristina. I file eliminati rimangono disponibili per 60 giorni.

In Dropbox, è necessario accedere al desktop per recuperare le immagini cancellate. Non puoi farlo nell’app. Vai su File>File eliminati , quindi seleziona quelli che desideri ripristinare. Sono disponibili per 30 giorni dopo la cancellazione.

Bisogna anche dire che la maggior parte dei programmi per il recupero delle foto è a pagamento, se invece vuoi sapere quale programma ti permette di recuperare le tue foto in maniera del tutto gratuita prova EaseUS MobiSaver.

Cosa succede se non si esegue il backup delle foto nel cloud? La tua prossima migliore speranza è che tu abbia salvato le tue foto sulla scheda SD del tuo telefono. È possibile collegare la scheda a un computer desktop e utilizzare un software di recupero speciale per tentare di recuperare le immagini perse. Ma non ci sono garanzie.

I file eliminati rimangono su una scheda di memoria solo fino a quando non vengono sovrascritti dai nuovi dati. Pertanto, non appena ti accorgi di aver cancellato le foto per errore, devi rimuovere la scheda dal telefono per ridurre il rischio che vengano sovrascritte.

Nel caso ti stavi chiedendo, se il tuo telefono non ha una scheda microSD, questo purtroppo non funzionerà. Non è possibile utilizzare il
software desktop per eseguire la scansione del telefono per i file eliminati, poiché Android non utilizza più il vecchio protocollo di archiviazione di massa USB. È lo stesso motivo per cui il recupero dei messaggi di testo è difficile.

Se non si utilizza un servizio di backup cloud o una scheda di memoria, diventa molto più difficile recuperare le foto cancellate dal proprio telefono Android. Nonostante le affermazioni di alcune app online,
non c’è modo di scansionare la memoria interna del telefono per recuperare i file persi a meno che il telefono non sia rootato.

Se sei disperato puoi provare a fare il rooting del tuo telefono. Tuttavia, potrebbe essere necessario pulire il dispositivo e aumentare notevolmente la probabilità che le immagini eliminate vengano sovrascritte e perse per sempre.

Fortunatamente, se il tuo telefono è già rootato, il processo è semplice. Consulta la nostra guida sul modo migliore per eseguire il root di un telefono Android. Se desideri effettuare il root del tuo telefono o tablet Android, segui la guida su come rootare un telefono Android.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *