Ecco la nuova versione di Android, nuova grafica per notifiche e Quick Setting [mockup]

Manca meno di qualche ora alla presentazione della nuova versione di Android ed online, grazie al sito Android Police appaiono già le prime presunte immagini della nuova versione del robottino verde.

Il rilascio ufficiale, della nuova versione di Android, è previsto intorno al mese di ottobre, ma andiamo a vedere le novità più importanti che verranno introdotte, che al momento però non sono ancora state confermate.

Questo dovrebbe essere il nuovo pannello delle notifiche, che presenta significativi cambiamenti e che va sopratutto a giovare all’utente visto che c’è la presenza di maggiori dettagli rispetto a quello della versione di Android.

androidnot

La novità riguardano le notifiche e la Quick Setting nella schermata iniziale, che saranno completamente unite, con un accesso rapido ai “settaggi” con un semplice tap in alto sulla barra oppure uno swipe in giù per avere altre impostazioni.

Inoltre ciascun Tile non si limiterà ad accendere oppure spegnere la funzione ma ci rimanderà alla sua pagina delle impostazioni con un pannello aggiuntivo dove potremmo avere maggiore scelta, come ad esempio su quale rete Wi-Fi collegarci, o informazioni aggiuntive quali batteria oppure traffico di rete.

Lo scopo di Google è quello di offrire maggiore interazione con tutte le opzioni disponibili nel menù Quick Setting.

Il tasto “more” (altro) ci rimanderà invece nelle impostazioni generali se ne avessimo bisogno.

and

Come si vede anche dall’immagine lo stile delle notifiche è completamente stato rivisto con un design molto simile alle schede di Google Now e con una nuova palette di colori.

image_new

 

  • arancione per toogle e slider, tutti i vari interruttori
  • verde acqua per informazioni aggiuntive testuali
  • grigio in diverse tonalità per lo sfondo dei menù

Le notifiche appariranno sul display attraverso dei box non invasivi che resteranno visibili per qualche secondo dalla ricezione prima di sparire automaticamente. In alternativa sarà possibile cancellarli subito con uno swipe, come succede su Windows Phone.

Nel corso della giornata di oggi potremmo scoprire qual’è sarà l’aspetto definitivo della nuova versione di Android.

Se volete seguire la diretta del Google I/O direttamente dal nostro sito potete farlo da qui, se invece volete seguire il nostro LiveBlog e scoprire tutte le ultime novità in tempo reale potete andare al nostro articolo qua.