Aumenti in vista: a pagamento i servizi Tim LoSai e ChiamaOra

Due anni agli antipodi per la storia della telefonia in Italia. Solo così possiamo classificare il 2013 e il 2014. Se lo scorso anno è stato ricco di offerte con ribassi tali da mandare (quasi!) in bancarotta le compagnie telefoniche, come la Tim e la Vodafone Special, il 2014 è iniziato all’insegna di offerte più care, di aumenti di prezzo per le tariffe base e i pacchetti già attivi sulle sim e tra meno di un mese arriverà un ulteriore rialzo per dei servizi che dalla loro nascita sono sempre stati offerti gratuitamente a tutti i clienti.

La prima ad annunciare il nuovo programma di tariffazione dei servizi base è stata Tim. Da un mese ormai i clienti Tim stanno ricevendo comunicazione riguardo il termine di utilizzo dei servizi Tim LoSai e ChiamaOra in modo gratuito.

Stiamo parlando dei servizi che ci avvisano via sms di aver ricevuto una chiamata mentre il telefono era spento o non raggiungibile, oppure se la persona che si sta chiamando non può rispondere, perché ha il telefonino spento, fuori copertura o è occupata in un’altra conversazione, avvisa non appena la persona cercata torna contattabile.

tim losai

I servizi Tim LoSai e ChiamaOra sono stati pionieri di quella serie di addon legati al servizio fonia che tutti i competitor hanno poi introdotto per rendere completa e all’avanguardia la qualità del servizio offerto ai clienti. Molta della clientela Tim infatti continua a scegliere la compagnia di bandiera per la qualità dei suoi prodotti, la qualità della rete e la completezza della sua offerta.

Dal 21 luglio però le cose cambiano e i servizi sopra elencati diventeranno a pagamento: il costo sarà di 1,90€ con addebito su credito residuo per i clienti ricaricabili ogni 120 giorni (4 mesi). Per i clienti abbonamento invece il sevizio rimarrà gratuito fino al 6 settembre, in seguito si procederà all’addebito di 0,96€ su bolletta bimestrale.

Ovviamente la disattivazione del servizio è gratuita e attuabile tramite IVR al numero 40920, oppure tramite il sito TIM per chi è registrato all’area clienti 119.

Diteci la vostra: trovate utili i servizi Tim LoSai e ChiamaOra? Continuerete ad utilizzarli anche ora che diventeranno a pagamento?