iPhone X, la ricarica rapida vi costerà almeno 89 euro

Il sistema di ricarica rapida presente sugli iPhone X, 8 e 8 Plus non sarà utilizzabile da tutti

Una delle tantissime caratteristiche attese dai fan di Apple sulla nuova generazione di iPhone era la ricarica rapida. La conferma della presenza di questa nuova feature a bordo del nuovissimo iPhone X arriva direttamente dal colosso di Cupertino. Il brand, infatti, lo ha specificato fra le caratteristiche tecniche riportate alla pagina ufficiale del prodotto.

La stessa cosa vale anche per gli iPhone 8 e 8 Plus, ovvero i diretti successori di iPhone 7 e 7 Plus. L’ottava generazione di melafonino, difatti, è equipaggiata con il medesimo standard. Apple sostiene che è possibile ricaricare i tre iPhone fino al 50% in 30 minuti partendo da una batteria completamente scarica. Per poter usufruire, però, di questo sistema di ricarica rapida è necessario acquistare un caricatore USB Type-C.

iPhone X costo ricarica rapida

iPhone X: la ricarica rapida potrà essere utilizzata soltanto acquistando degli accessori a parte

Attraverso la scheda tecnica ufficiale dei nuovi dispositivi, l’azienda di Cupertino ha inserito una particolare nota. Qui viene indicato che, utilizzando degli alimentatori Apple USB-C (modello A1540 da 29W, A1718 da 61W e A1719 da 87W) con dei software di pre-produzione, è stato ottenuto questo risultato. La società ha specificato, inoltre, che i test di ricarica veloce sono stati condotti utilizzando delle unità di iPhone 8, 8 Plus e X con batterie completamente scariche.

Apple ha riportato che i tempi di ricarica dipendono anche dalle condizioni climatiche. Come qualsiasi altro standard di ricarica rapida, i tempi effettivi dipendono da una serie di fattori. Al di là di questo dato, però, l’informazione più interessante rivelata dall’azienda californiana riguarda i caricatori necessari per poter utilizzare pienamente questa feature su iPhone X, 8 e 8 Plus.

Apple riporta, infatti, che i modelli A1540, A1718 e A1719, venduti rispettivamente ai prezzi di 59, 79 e 89 euro, non sono altro che gli alimentatori commercializzati per gli ultimi modelli di MacBook e MacBook Pro. Come probabilmente già sapete, tutte le versioni dei laptop immesse sul mercato dal 2016 utilizzano la porta USB Type-C anche per la ricarica.

iPhone X costo ricarica rapida

Oltre al caricatore USB-C, si dovrà acquistare anche un cavo

Naturalmente, per poter utilizzare sempre il sistema di ricarica rapida, oltre al caricabatterie, bisognerà acquistare necessariamente un cavo Lightning to USB Tipo-C. Per poter comperare questo particolare cavo bisognerà sborsare altri 29 euro per il modello da 1 metro o 39 euro per quello da 2 metri. Ovviamente, parliamo di accessori originali Apple.

All’interno del box di vendita, quindi, il colosso di Cupertino includerà il classico caricatore da 5W, il cavo Lightning, gli auricolari EarPods con connettore Lightning e un adattatore da Lightning a mini jack.

A questo punto, sicuramente trarranno vantaggio tutti gli utenti che dispongono di un MacBook o MacBook Pro con USB-C. Questi potranno tranquillamente utilizzare gli alimentatori per usufruire della ricarica rapida. Al contrario, oltre ai prezzi piuttosto importanti di iPhone X, 8 e 8 Plus, gli altri utenti dovranno aggiungere altro denaro per acquistare il caricabatterie e il cavo.

iPhone X costo ricarica rapida

Fonte