Samsung Galaxy J7 Plus: doppia fotocamera anche per la fascia media

Dopo aver presentato il nuovo Samsung Galaxy Note 8, il primo smartphone della casa coreana con doppia fotocamera posteriore, Samsung rilancia proponendo anche il nuovo Samsung Galaxy J7 Plus, un’evoluzione del Galaxy J7 2017 con specifiche tecniche potenziate ed un comparto fotografico aggiornato con l’introduzione di un secondo sensore posteriore. 

Il nuovo Samsung Galaxy J7 Plus, infatti, presenta nella parte posteriore due sensori fotografici, uno da 13 Megapixel ed uno da 5 Megapixel con apertura, rispettivamente, f/1.7 e f/1.9 che consentono di applicare l’effetto bokeh ai propri scatti. Si tratta, quindi, di una scelta decisamente differente rispetto a quanto visto con il recentissimo Galaxy Note 8. 

La doppia fotocamera posteriore è destinata a diventare un elemento caratterizzante per gran parte della gamma di smartphone di Samsung. Secondo i primi rumors, ad esempio, questa specifica potrebbe debuttare, in futuro, anche nella gamma Galaxy A che comprende smartphone di fascia medio-alta. 

Samsung Galaxy J7 Plus

Per il resto, il nuovo Samsung Galaxy J7 Plus si presenta come un buon smartphone di fascia media con un display flat tradizionale da 5.5 pollici caratterizzato da un pannello Super AMOLED di risoluzione Full HD. A gestire il completo funzionamento del terminale sarà il SoC MediaTek Helio P20 (il J7 2017 presenta un Exynos) affiancato da 4 GB di memoria RAM e da una memoria interna di 32 GB con possibilità di espansione tramite microSD. 

A completare la scheda tecnica del nuovo Samsung Galaxy J7 Plus troviamo una fotocamera anteriore da ben 16 Megapixel con apertura f/1.9 e flash LED, una batteria da 3.000 mAh, una porta USB-C ed il supporto alla connettività Dual SIM. Dal punto di vista software, invece, troviamo Android Nougat in versione 7.1.1 personalizzato dal firmware proprietario di Samsung. 

Per il momento, il nuovo Galaxy J7 Plus è stato annunciato esclusivamente in Asia ed, in particolare, in Thailandia, dove arriverà nella seconda metà di settembre, ma nel corso delle prossime settimane dovrebbe debuttare anche in altri mercati. Il prezzo, al cambio attuale, è di poco superiore ai 300 Euro. Ulteriori dettagli sulla possibile commercializzazione in Europa del primo smartphone di fascia media di Samsung dotato di doppia fotocamera posteriore potrebbero emergere nei prossimi giorni.