Google Assistant arriverà in Italia entro la fine dell’anno

Google Assistant arriverà ufficialmente in Italia entro la fine del 2017!

Durante la presentazione del V30, LG ha comunicato a tutti una notizia molto attesa: Google Assistant, l’assistente virtuale personale di Google, arriverà in Italia entro la fine dell’anno! La news era già nell’aria da moltissimo tempo ma mancava ancora di ufficialità. L’annuncio arriva direttamente dall’IFA 2017 ma non è stata Google ad effettuare l’annuncio, bensì LG.

Durante la presentazione dell’ultimo flagship della serie V, l’azienda sudcoreana ha elencato una serie di caratteristiche esclusive presenti sul nuovo phablet. Da queste spicca la presenza di Google Assistant. Fra le novità già conosciute, proposte dall’assistente vocale del colosso del web, c’è anche quella delle lingue supportate.

Google Assistant Italia

Google Assistant: sbarcherà ufficialmente in Italia entro la fine del 2017!

Entro la fine del 2017, l’assistente parlerà in italiano. A questo punto è facile pensare che l’LG V30 non sarà l’unico dispositivo a supportare il nuovo assistente digitale in italiano. In particolare, anche i tanto chiacchierati Google Pixel 2 supporteranno tale feature. Molto probabilmente, la compatibilità con la lingua italiana sarà un motivo in più per commercializzare in via ufficiale la nuova generazione di smartphone anche nel nostro Paese.

Gli attuali Pixel, infatti, non sono stati commercializzati ufficialmente in Italia e possono essere acquistati soltanto tramite i canali di import. L’arrivo di Assistant in italiano potrebbe portare anche Google Home e in generale gli altri altoparlanti smart. Nel caso in cui Big G decidesse di lanciare Home anche nella nostra Nazione, allora potrebbe fare pressione su Apple che a dicembre lancerà HomePod, ossia lo speaker smart con Siri.

L’arrivo dell’altoparlante intelligente targato Google, tuttavia, potrebbe spingere le altre società a rilasciare i propri dispositivi anche nel nostro Paese. Ad esempio, Amazon potrebbe decidere di vendere la serie di altoparlanti Amazon Echo, con l’assistente Alexa a bordo, all’interno del nostro territorio. Un’altra informazione rivelata sempre durante l’evento berlinese è che Google Assistant potrà ben presto debuttare su lavatrici, aspirapolveri e altri elettrodomestici presenti abitualmente in un’abitazione.

Il supporto all’italiano, dunque, apre la strada a una domotica ancor più smart. Ad ogni modo, l’unica certezza che possiamo darvi per ora è l’arrivo di Google Assistant in Italia entro la fine dell’anno. Rimaniamo in attesa di informazioni aggiuntive circa i piani di sviluppo e i dispositivi supportati dal colosso di Mountain View.

Google Assistant Italia