LG V30, tutto ciò che sappiamo a soli tre giorni dall’annuncio ufficiale

LG pronta a sfidare i competitor con il suo nuovissimo LG V30, atteso al debutto ufficiale per il 31 ottobre!

Il 31 agosto, in occasione dell’inizio dell’IFA di Berlino, vedremo finalmente il tanto chiacchierato e attesissimo LG V30. Quest’ultimo sarà il prossimo flagship di LG appartenente alla serie V che, rispetto ai predecessori, porterà un cambiamento sulla parte frontale, che analizzeremo nel dettaglio più avanti. Il V30 ha creato nelle ultime settimane un certo hype per via delle varie indiscrezioni trapelate sul web.

Il nuovo smartphone LG rappresenterà sicuramente un vero e proprio flagship Android poiché ci sarà al suo interno l’ultimo hardware a disposizione. Recentemente il dispositivo è comparso sui popolari siti di benchmark GeekBench e GFXBench dove sono state confermate le informazioni più importanti che riguardano la sua scheda tecnica.

LG V30 caratteristiche

LG V30: l’azienda pronta a sfidare Samsung e il suo nuovo Galaxy Note 8!

L’LG V30, in particolare, dovrebbe essere dotato di uno schermo P-OLED da ben 6 pollici di diagonale con risoluzione QHD+ 2880 x 1440 pixel e un rapporto di forma 18:9. Queste ultime due caratteristiche sono praticamente identiche all’attuale LG G6, oltre che per il vetro protettivo Corning Gorilla Glass 5. La densità di pixel, invece, dovrebbe essere di 537 PPI.

Per poter fronteggiare al meglio il nuovo Galaxy Note 8, l’azienda sudcoreana implementerà all’interno del nuovo V30 un SoC Snapdragon 835 di Qualcomm. Si tratta di un chipset composto da otto core Kryo dove i primi girano ad una frequenza di clock massima di 2.45 GHz mentre gli altri quattro fino a 1.9 GHz. All’ultimo processore high-end del chip maker americano verranno affiancati almeno 4 GB di RAM e la scheda grafica Adreno 540.

L’utente avrà la possibilità di salvare tantissimi contenuti multimediali e dati personali all’interno della memoria interna dell’LG V30 poiché dovrebbe essere immesso sul mercato nelle opzioni da 64 e 128 GB. In aggiunta, il telefono darà la possibilità di aumentare ulteriormente l’archiviazione sfruttando lo slot per micro SD.

LG V30 caratteristiche

Doppia fotocamera posteriore con teleobiettivo e grandangolo

Il nuovo smartphone LG erediterà il comparto fotografico visto su G6. Troveremo, infatti, un doppio sensore posteriore da 13 mega-pixel. Il primo sarà stabilizzato otticamente e dovrebbe consentire all’utente di scattare foto con effetto Bokeh grazie allo zoom ottico 2x, oltre all’apertura focale f/1.6. La seconda lente, invece, sarà di tipo grandangolare con apertura focale f/2.2. A chiudere il comparto fotografico ci saranno un flash LED dual-tone, un autofocus a laser e la selfie camera da 8 mega-pixel.

Per quanto concerne le connettività, l’LG V30 proporrà Bluetooth 5.0, NFC, Wi-Fi dual band, GPS, A-GPS e Glonass. L’intero comparto hardware del terminale sarà gestito dal sistema operativo Android 7.1.1 Nougat personalizzato con la nuova interfaccia proprietaria LG UX 6.0+. Trattasi di un flagship appartenente al Q4 2017, sarà aggiornato sicuramente ad Android 8.0 Oreo.

Come precisato ad inizio articolo, il V30 non disporrà di una feature vista sui predecessori V10 e V20. In particolare, lo smartphone non proporrà un display secondario ma sarà sostituito da una Floating Bar, ossia una barra fluttuante, la quale avrà le stesse funzioni del secondo display. Riguardo il design, l’LG V30 dovrebbe proporre una back-cover in vetro e un frame in alluminio. L’intero corpo dovrebbe avere delle dimensioni di 151.4 × 75.2 × 7.4 mm.

LG V30 caratteristiche

La serie V sbarcherà ufficialmente in Italia grazie all’LG V30

L’autonomia del phablet Android sarebbe affidata a una batteria da 4000 mAh, ossia 700 mAh in più rispetto a quella del Galaxy Note 8. In base alle prime immagini trapelate in rete, l’LG V30 avrà un design leggermente più arrotondato rispetto a quello visto sul G6, con una conseguente riduzione delle cornici. Come visto sempre sull’ultimo top di gamma della serie G, anche l’LG V30 sarà dotato del sensore di impronte digitali sulla parte posteriore.

A questo dovrebbe aggiungersi una seconda modalità di sblocco attraverso il riconoscimento facciale. Un’altra novità che riguarda la gamma dei telefoni V sarà la commercializzazione in Italia in via ufficiale del nuovo LG V30 a differenza di quanto accaduto con i precedenti modelli. Dato che l’annuncio ufficiale si terrà fra esattamente tre giorni, il produttore sudcoreano potrebbe commercializzare il dispositivo verso la metà di settembre ad un prezzo di partenza di circa 699 euro per il modello con 4 GB di RAM e 64 GB di archiviazione interna.