Samsung Galaxy Note 8 è ufficiale: facciamo il punto

Galaxy Note 8 è stato finalmente ufficializzato. E’ il momento del riscatto per la linea Note

Samsung affronta una sfida importante con Galaxy Note 8. Dimentichiamo assolutamente qualsiasi batteria esplosiva. E concentriamoci sul presente. Il Note è sempre stato lo smartphone Samsung dotato di ampio schermo in modo tale da poter essere considerato quasi un tablet. Quando il primo dispositivo venne lanciato sul mercato alla fine del 2011, era dotato di un display da 5.1 pollici, una dimensione considerata mostruosa all’epoca. Che suscitò non poco scetticismo. 

Oggi, questa dimensione è la norma. iPhone 7, per esempio, ha uno schermo da 4,7 pollici, mentre iPhone 7 Plus è da 5,5 pollici. E che dire dei suoi acerrimi rivali Galaxy S8 da 5,8 pollici e S8+ da 6,2 pollici. Note 8? Bene, Samsung si è spinta a 6,4 pollici. 

Questa piccola differenza mette in evidenza una delle più grandi sfide per Samsung Note 8: convincere gli utenti che questo dispositivi è un aggiornamento e aggiornare è operazione abbastanza sostanziale rispetto alla S8 o S8 +. Forse i vantaggi saranno relativi ai diversi modi di utilizzare S Pen, uno degli accessori che differenzia la linea Note.

Galaxy Note 8

E’ DJ Koh, presidente della divisione di mobile di Samsung, a condurre la presentazione sul palcoscenico di New York. La nuova versione del phablet offre una visualizzazione simile a quella di Galaxy S8 con tecnologia Super HD Quadro Amoled HD HDR. 

Note 8 integra la nuova versione della penna intelligente. S-Pen è più sottile ed è resistente all’acqua. Inoltre, è dotato di display Infinity, che ospita una fotocamera digitale doppia, con i sensori di 12 megapixel ognuna. Simile ad iPhone 7, lo scatto ha una funzione zoom che consente di selezionare quello che della foto si decide di tenere. 

La fotocamera permette di usufruire di una funzione conosciuta come Live Focus, attraverso la quale la lente cattura e crea un’immagine, con la variante che è l’utente a poter modificare l’intensità del fondo della fotografia. Mentre quella frontale incorpora un sensore da 8 megapixel. 

Samsung mantiene Nota 8 sulla scia dei dispositivi più in voga del mercato. Il device è dotato di un processore Qualcomm con memoria RAM da 64, 128 e 256 GB, memoria espandibile e resistente all’acqua. 

Simile al Note 7 e Galaxy S8, lo smartphone è dotato di tecnologia con sistema di sicurezza Samsung Knox, caricabatteria inossidabile e servizio Samsung Pay. I software di messaggistica istantanea sono dotati di una nuova funzione conosciuta come App Pair, che permette di usare le applicazioni in modo che si possano utilizzare simultaneamente. 

Tutto sommato, questo Samsung Galaxy Note 8 non delude le aspettative. Ora non resta che aspettare per provare con mano ognuna delle sue peculiarità.