PhotoFast Call Recorder: come registrare le chiamate con iPhone

Da ora sarà possibile registrare le chiamate da iPhone grazie a PhotoFast Call Recorder!

Su Indiegogo sbarca un interessante gadget capace di intercettare le conversazioni fatte sugli iPhone di Apple. Sui dispositivi Android ci sono tantissime applicazioni scaricabili dal Play Store per salvare le chiamate vocali. L’azienda di Cupertino, tuttavia, è molto rigida nel proteggere la privacy di chi usa i suoi dispositivi iOS. Gli sviluppatori di PhotoFast Call Recorder hanno sfruttato una limitazione presente sugli ultimi iPhone, progettando una sorta di scheda audio esterna capace di trasformare il segnale audio da analogico a digitale.

Il gadget, infatti, può essere collegato a smartphone e tablet Apple tramite la porta Lightning. In questo modo, PhotoFast Call Recorder bypassa sia il microfono che l’altoparlante per registrare le conversazioni. Queste vengono salvate direttamente sulla memoria del dispositivo oppure su una micro SD. Assieme a questo dispositivo, bisogna scaricare un’app companion dall’App Store chiamata Call Recorder+ che dovrà essere installata sul device.

PhotoFast Call Recorder

PhotoFast Call Recorder: ora è possibile registrare le chiamate da iPhone grazie a questo gadget

Anche se è gratuita, l’interfaccia utente non è molto elegante ma comunque riesce a funzionare senza bug, a patto che la cuffia sia inserita nell’ingresso mini jack del PhotoFast Call Recorder. Il funzionamento del dispositivo varia in base alla chiamata se è in entrata o in uscita. Nel primo caso è necessario premere il pulsante rosso sullo schermo o sul Call Recorder. Nel secondo, invece, è possibile effettuare l’operazione direttamente dall’app.

Il gadget è in grado di funzionare direttamente con il telefono ma anche con varie applicazioni come ad esempio WhatsApp, Messenger, Viber, Line, Skype, WeChat e Telegram. Da precisare, però, che l’applicazione avrà un pieno accesso a tutti i contatti personali. Le registrazioni effettuate tramite il PhotoFast Call Recorder risultano abbastanza chiare e vengono catturate con audio stereo.

[Not a valid template]

È possibile impostare anche la frequenza di campionamento e il formato del file. Tramite il software dedicato potrete tagliare le registrazioni, salvarle su iCloud, Dropbox, Google Drive e OneDrive, inviarle tramite e-mail o messaggio oppure condividerle sui vari social network, YouTube e altre piattaforme. È possibile importare le registrazioni anche su iTunes e iMovies, entrambi programmi di Apple.

Recentemente, l’app companion ha ricevuto un aggiornamento che introduce una nuova ed interessante feature. In particolare, il software consente ora di trasformare l’audio catturato in testo. Secondo le prime recensioni, però, il risultato finale resta abbastanza mediocre.

Naturalmente, dovrete utilizzare questo particolare gadget con molta attenzione poiché è possibile registrare le conversazioni ma renderle pubbliche senza il consenso è illegale. PhotoFast Call Recorder è disponibile all’acquisto su Indiegogo ad un prezzo di partenza di 125 dollari.

PhotoFast Call Recorder