Microsoft, emerge un brevetto di un device con corpo in metallo e doppia antenna

Microsoft starebbe lavorando su un nuovo smartphone Surface particolare, secondo un brevetto depositato

Alcuni recenti brevetti emersi online riguardanti Microsoft suggeriscono che l’azienda starebbe sviluppando un misterioso telefono a marchio Surface. Alcune fonti sostengono che il suddetto device potrebbe giungere sul mercato con il nome di Microsoft Surface Phone. Alcuni mesi fa, Satya Nadella, CEO del colosso di Redmond, ha annunciato che, nel 2017, Microsoft lancerà il dispositivo mobile definitivo.

In particolare, Nadella ha affermato che la società continuerà ad essere presente nel settore smartphone senza seguire, però, quella che è l’attuale moda lanciata dai big del mercato come Apple e Samsung. L’obiettivo principale di Microsoft è quello di creare qualcosa di unico e renderlo “lo smartphone per definizione“. Il mese scorso è comparso in rete un brevetto intitolato Wireless Communications Device.

Microsoft nuovo brevetto

Microsoft: ecco un nuovo ed interessante brevetto depositato presso l’USPTO

A questo si unisce uno nuovo trapelato su Internet nelle ultime ore. Il brevetto si chiama “Cover del device predisposta come antenna del dispositivo“. Quest’ultimo è stato depositato presso l’USPTO (United States Patent and Trademark Office) ma ha ottenuto l’approvazione soltanto nelle scorse ore. Il brevetto targato Microsoft mostra un device realizzato interamente in metallo.

Come suggerisce la sua denominazione, la parte in metallo funge anche da antenna. A quanto pare, il misterioso dispositivo riesce a muoversi grazie ad una cerniera situata al centro dello stesso. Questo dovrebbe consentire agli utenti di non causare interferenze o il cosiddetto detuning. Tale fenomeno avviene quando le mani toccano l’antenna durante il normale utilizzo dello smartphone.

Nel momento in cui si verifica il detuning, la forza del segnale cala e ovviamente la colpa è dell’utente poiché non ha tenuto il terminale nel modo corretto. Il brevetto è stato progettato da Antti Karilainen, un esperto di antenne e radio. Esso ha lavorato in precedenza su altri progetti legati alla distribuzione delle radiofrequenze per Microsoft.

Naturalmente, tenete bene a mente, come spesso accade, che il telefono emerso nel brevetto potrebbe non vedere mai la luce del giorno e rimanere esclusivamente un prototipo. Nel caso in cui dovesse diventare realtà, lo smartphone sicuramente non verrà lanciato prima del 2018.

Microsoft nuovo brevetto

Fonte