WhatsApp: in arrivo gli stati colorati in stile Facebook

Prende spunto da Facebook l’iniziativa di WhatsApp di introdurre il colore negli stati dei propri utenti

WhatsApp ne ha combinata un’altra delle sue. Questa volta però si tratta di una novità per i suoi utenti e non la notizia relativa all’ennesima truffa che lo riguarda. A meno che non si sia fatto caso perchè poco interessati all’argomenti, si è a conoscenza ormai da alcuni mesi del fatto che, su Facebook, possiamo accompagnare i nostri status da sfondi colorati. Ebbene, la stessa caratteristica potrebbe essere lanciata a breve anche su WhatsApp.

Secondo Android Police, la nuova funzione è apparsa sugli smartphone di alcuni utenti che hanno la versione beta della piattaforma. Per testare i nuovi status impreziositi dai colori, si deve andare alla scheda Stato e fare clic sull’icona della matita, situata in basso a destra dello schermo, sopra l’icona della fotocamera.

 

In tal modo, si ha la possibilità di aggiungere icone, selezionare il font e cambiare il colore di sfondo. Una volta che si è terminato di modificare il proprio stato, è necessario toccare l’icona di invio di pubblicarlo.

 

A quanto pare, Facebook vuole assicurarsi che gli stati di WhatsApp siano usati maggiormente. Un mese dopo il suo lancio, nel febbraio di quest’anno, l’applicazione di messaggistica istantanea aveva reintrodotto gli ex status a causa di lamentele da parte degli iscritti. 

Un paio di settimane fa, WhatsApp ha aggiunto la possibilità di condividere file di qualsiasi tipo sulla propria piattaforma. In aggiunta, l’applicazione oggi vanta oltre un miliardo di persone che ne usano i propri servizi ogni giorno. Un traguardo che non può lasciare scontenti i propri utenti. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *