Apple tratta con LG per la fornitura di pannelli OLED

Apple è intenzionata a ridurre la dipendenza da Samsung, ecco spuntare fuori un accordo clamoroso con LG.

Samsung è attualmente l’unico fornitore di pannelli OLED per iPhone, ma le cose potrebber4o presto cambiare. Stando a quanto dichiara Ming-Chi Kuo, analista di KGI Securities e grande conoscitore dei fatti di casa Apple, LG potrebbe entrare nell’affare fornendo a Cupertino i pezzi in questione.

Kuo spiega come siano numerosi gli indizi che portano a identificare proprio OLED come fornitore di Apple nel 2018. Cupertino vuole produrre in autonomia in pannelli OLED per liberarsi dal legame con Samsung, una partnership con LG permetterebbe di allentare il vincolo con il rivale sudcoreano.

LG, il nuovo alleato di Apple (contro Samsung)

Apple non vuole concedere troppo potere a Samsung, ecco perché LG potrebbe rivelarsi un alleato prezioso. Attualmente, per quanto riguarda la produzione di schermi OLED, Cupertino dipende completamente dal partner sudcoreano.

apple

Un affare milionario, stando alle ultime indiscrezioni LG potrebbe guadagnare la bellezza di 3.5 miliardi di dollari diventando il secondo fornitore di Apple.Lo schermo OLED diventerà la normalità nel 2018, quando tutta la lineup proposta dall’azienda monterà questa tecnologia, la nuova generazione di smartphone dovrebbe presentare questo genere di pannelli solo nel modello di fascia più alta.