Samsung ottiene l’approvazione di tre interessanti brevetti

Samsung starebbe lavorando su tre prodotti davvero innovativi, secondo dei brevetti approvati dall’US Patent and Trademark Office

Samsung ha ottenuto l’approvazione di tre interessanti brevetti che mostrano dei design davvero unici e mai visti prima d’ora su uno smartphone. Il primo brevetto rivela un particolare telefono pieghevole che si presenta come una versione moderna dei flip-phone attuali venduti dalla società. In particolare, il misterioso dispositivo offre, però, un display più grande del solito.

Il secondo brevetto depositato da Samsung presso l’US Patent and Trademark Office rivela uno smartphone molto interessante e soprattutto misterioso. Alcuni sostengono che il disegno potrebbe rappresentare un futuro Galaxy Note dotato di un design capace di flettersi. Altri, invece, pensano che si tratterrebbe di uno smartphone in grado di ospitare una camera a 360° in miniatura sulla parte superiore.

Samsung nuovi brevetti

Samsung: l’US Patent and Trademark Office approva 3 interessanti brevetti della società

Il terzo progetto di casa Samsung è una particolare cover progettata per un misterioso dispositivo elettronico. I brevetti pubblicati dall’US Patently and Trademark Office, purtroppo, non rivelano delle informazioni pertinenti su questi design unici ideati dall’azienda sudcoreana. Fino alla presentazione ufficiale, purtroppo, non sapremo mai quali componenti hardware potranno nascondersi all’interno dei dispositivi oppure conoscere le caratteristiche uniche che potremmo aspettarci.

Tutto quello che possiamo vedere per ora è la semplice visione di un lavoro in corso dietro le quinte del produttore asiatico. Oltre a questi tre prodotti misteriosi, Samsung sarebbe quasi pronta a lanciare sul mercato il primo smartphone pieghevole al mondo.

Samsung nuovi brevetti

I recenti rumor hanno rivelato che il device in questione potrebbe essere commercializzato con il nome di Samsung Galaxy X. Lo smartphone pieghevole, poi, sarebbe offerto in due varianti, di cui purtroppo non conosciamo le differenze.

Nelle scorse ore, un terminale della società con codice di modello SM-G888N0 ha ottenuto la certificazione dal Bluetooth SIG. Esperti del settore sostengono che quest’ultimo telefono sarebbe il tanto atteso Galaxy X. L’azienda, dunque, potrebbe darci un primo assaggio di questi prodotti futuristici con il lancio del primo smartphone pieghevole che dovrebbe accadere nel corso del primo trimestre del 2018.

Fonte