Alfonsino permette di ordinare il cibo preferito direttamente da Messenger

Da oggi è possibile ordinare il cibo preferito direttamente su Messenger grazie ad Alfonsino

Oltre al recente aggiornamento su Messenger che introduce il Natural Language Processing (Nlp), Facebook ha deciso di integrare per gli utenti italiani una particolare funzionalità che sarà mirata soprattutto agli amanti del cibo. In particolare, l’app di messaggistica integra ora un chatbot dedicato alle consegne a domicilio.

Anche se sul nostro territorio sono disponibili diversi servizi di “food delivery“, Alfonsino, il nome del chatbot, ha un obiettivo differente rispetto a quello dei big del settore. La piattaforma ha lo scopo di operare nei piccoli paesi. Dopo 9 mesi dalla sua nascita, infatti, Alfonsino funziona in 12 comuni. Secondo gli sviluppatori, in queste piccole città c’è più opportunità di crescita.

Alfonsino Messenger

Alfonsino: ordinare la cena con pochi e semplici gesti direttamente da Facebook Messenger!

Domenico Pascarella, uno dei quattro fondatori di Alfonsino, sostiene che hanno pensato ai piccoli paesi per diversi motivi, tra cui una più efficienza del servizio. Altri due motivi che hanno spinto gli sviluppatori a compiere tale mossa sono evitare la concorrenza e creare una community. I cosiddetti driver potranno sentirsi parte di una piccola famiglia rispetto a quanto può succedere in una grande città. Questi ultimi, secondo Pascarella, hanno un contratto con Alfonsino Srl e hanno la possibilità di crescere.

Accedendo al chatbot di Alfonsino direttamente su Facebook Messenger, è possibile avere la possibilità di ordinare quello che si vuole tramite l’opzione “Nuovo ordine“, presente nel menu laterale a sinistra della finestra. Attualmente, le uniche aree in cui il servizio funziona sono tra Caserta e Aversa (Campania). Una volta scelta la provincia, il chatbot propone diversi locali tra cui optare come pizzerie, ristoranti, gelaterie e così via.

Alfonsino è soltanto uno dei molti servizi che Facebook prevede di integrare nella sua popolare applicazione Messenger. Nei prossimi anni e mesi, infatti, sono attese delle novità interessanti che renderanno questo software ancor più appetibile di quanto non lo è già.

Alfonsino Messenger