Samsung Galaxy Note 8: prime informazioni sulle specifiche tecniche della doppia fotocamera

Emergono in rete i primi dettagli tecnici di una delle principali novità della scheda tecnica del Samsung Galaxy Note 8

Una delle principali novità che caratterizzeranno la scheda tecnica del nuovo Samsung Galaxy Note 8 sarà rappresentata dalla doppia fotocamera posteriore, un elemento inedito per uno smartphone di Samsung che ha deciso di rimuovere tale caratteristica dal Galaxy S8+ per affinarla al meglio in previsione del lancio del nuovo Note 8.

La presenza della doppia camera posteriore tra le specifiche tecniche del nuovo Samsung Galaxy Note 8 è un dato praticamente certo e confermato da decine di fonti in queste settimane. Sino ad oggi però le informazioni in merito alle caratteristiche dei sensori che troveremo sul Note 8 non erano noti.

Secondo l’analista di KGI Ming Chi Kuo, il nuovo Samsung Galaxy Note 8 presenterà, nella parte posteriore, due ottiche del tutto differenti. Lo smartphone potrà contare su di un sensore da 13 Megapixel per l’ottica grandangolare e su di un sensore da 12 Megapixel per il teleobiettivo. Entrambi i sensori saranno dotati di stabilizzazione ottica. Il nuovo Samsung Galaxy Note 8 potrà, inoltre, contare su di uno zoom con ingrandimento di 3x. Per il momento, questi rumors non sono ancora stati confermati. 

A completare la scheda tecnica del Note 8 troveremo un Infinity Display da 6.3 pollici affiancato dal SoC Exynos 8895, 6 GB di memoria RAM, 64 GB di storage interno, espandibili tramite microSD, e, naturalmente, l’immancabile S-Pen. Il sistema operativo sarà Android Nougat opportunamente personalizzato da Samsung per sfruttare al massimo le potenzialità della S-Pen. 

Ricordiamo che il nuovo top di gamma di casa Samsung sarà svelato, in via ufficiale, nel corso di un evento stampa fissato il prossimo 23 di agosto per poi arrivare sul mercato internazionale, Italia inclusa, a partire dal successivo mese di settembre. Il prezzo di vendita, relativo al mercato europeo, dovrebbe avvicinarsi al target dei 1000 Euro, almeno per quanto riguarda il listino. Continuate a seguirci per tutti gli aggiornamenti legati al nuovo top di gamma coreano. 

Fonte