Samsung Galaxy S8: vendite in calo per i due ultimi top di gamma

Secondo i media coreani, i Samsung Galaxy S8 ed S8+ non hanno ottenuto gli stessi numeri di vendite dei predecessori

A partire dal suo lancio ufficiale, i Samsung Galaxy S8 e Galaxy S8+ hanno sicuramente destato molto interesse da parte dei consumatori. Questo è stato possibile grazie alla presenza di interessanti caratteristiche mai viste prima d’ora sui telefoni passati. A partire dal bellissimo Infinity Display fino ad arrivare al potente SoC Exynos 8895, la società è riuscita ad ottenere dei buoni risultati in termini di vendite, soprattutto con il costante calo di prezzo.

Secondo i media coreani, però, le vendite dei due smartphone Samsung starebbero calando. Nei due mesi successivi al lancio sul mercato, i Galaxy S8 e Galaxy S8+ hanno raggiunto una quota di unità vendute di circa 10 milioni. Confrontando questi dati con quelli dei predecessori Galaxy S7 ed S7 Edge, l’azienda sudcoreana è riuscita a vendere nello stesso arco di tempo 12 milioni di unità, quindi 2 milioni in più.

Samsung Galaxy S8 vendite

Samsung Galaxy S8: gli ultimi top di gamma avrebbero venduto meno dei predecessori

Il produttore asiatico, inoltre, dovrà fare presto i conti con l’uscita dell’iPhone 8 di Apple che sarà sicuramente interessante. Questo perché rappresenterà il 10º anniversario del melafonino. Il calo delle vendite, sempre secondo le fonti coreani, potrebbe anticipare l’uscita del Galaxy Note 8.

Le ultime notizie, infatti, riportano che il terminale potrebbe essere annunciato dal brand sudcoreano il 26 agosto e giungere sui vari mercati a livello globale a partire dal 10 settembre. In questo caso, il phablet giocherà sicuramente un ruolo importante nelle vendite di Samsung.

Oltre ad ereditare diverse caratteristiche presenti sugli attuali flagship Android della gamma Galaxy S, il Note 8 sarà affiancato dall’ormai compagna inseparabile S Pen. Questa, secondo gli ultimi rumor, sarà migliorata ulteriormente rispetto al modello presente sul Galaxy Note Fan Edition.

Come detto, il phablet disporrà di diverse caratteristiche che troviamo sugli S8, come ad esempio lo scanner dell’iride e il riconoscimento facciale. Potrebbe esserci, tuttavia, una prima assoluta su uno smartphone Samsung: una doppia fotocamera principale. Questa si affiancherà al sensore per i battiti cardiaci e al lettore di impronte digitali sulla parte posteriore. Sfortunatamente, non sappiamo in che modo Samsung sfrutterà la dual camera sul prossimo Samsung Galaxy Note 8.

Samsung Galaxy S8 vendite

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *