iPhone 8 potrebbe costare fino a 1399 dollari, secondo John Gruber

John Gruber rivela delle nuove informazioni riguardo il prossimo iPhone 8 di Apple

Nelle ultime settimane si è parlato molto del nuovissimo iPhone 8 di Apple. Lo smartphone dovrebbe debuttare ufficialmente al prossimo keynote dell’azienda che si terrà a settembre. Qualche giorno fa abbiamo riportato che il dispositivo potrebbe non offrire fin da subito la ricarica wireless poiché tale supporto dovrebbe essere introdotto in iOS 11.1.

In questo articolo, parleremo di due tematiche molto importanti che riguardano il nuovo iPhone 8. John Gruber, noto blogger e giornalista statunitense, afferma che il nuovo melafonino arriverà sul mercato ad un prezzo di partenza di ben 1.200 dollari. Questa sarebbe la versione con 64 GB di storage interno, ovvero la più economica. Il secondo argomento riguarda un rumor proveniente dal noto network cinese Weibo.

iPhone 8 presunti prezzi

iPhone 8: Apple potrebbe aumentare i prezzi del prossimo melafonino

Il blogger sostiene che la versione “low-cost” di iPhone 8 con archiviazione interna da 64 GB potrebbe costare ben 1.199 dollari o addirittura 1.249 dollari. La variante con 256 GB, invece, potrebbe avere un prezzo di 1.299 dollari o 1.399 dollari. Il motivo di tale aumento di prezzo sarebbe dovuto ad alcuni problemi legati all’approvvigionamento dei display OLED.

Apple, infatti, avrebbe richiesto un incremento della produzione dei pannelli così da raggiungere una certa quantità di unità prodotte in tempo per l’uscita dello smartphone. L’aumento del prezzo, sempre secondo Gruber, permetterà all’azienda di Tim Cook di affrontare al meglio le richieste. Ciò permetterà anche di evitare il pericolo di non riuscire a proporre sul mercato un certo numero di unità di iPhone 8.

iPhone 8 presunti prezzi

I commenti del blogger statunitense si chiudono sostenendo che gli iPhone 7S e 7S Plus potrebbero essere commercializzati a dei prezzi molto vicini a quelli proposto dall’attuale generazione.

L’altra notizia correlata riguarda alcune informazioni emerse su Weibo riguardo il posizionamento del Touch ID. Rispetto alle precedenti indiscrezioni, il leaker sostiene innanzitutto che il nome dello smartphone con display OLED non sarà iPhone 8. Apple, infatti, starebbe cercando una denominazione migliore per festeggiare al meglio il 10º anniversario del melafonino.

In base alle ultime news emerse in rete, il Touch ID dovrebbe essere implementato all’interno del tasto di accensione/spegnimento posizionato sul lato del telaio. Insomma, il display OLED Full Screen di iPhone 8 potrebbe aver creato alcuni problemi ad Apple tanto da dover spostare il lettore di impronte digitali in un’altra zona del device.

iPhone 8 presunti prezzi