Bracciale Fitness, l’ondata sarà inarrestabile nel 2014

L’anno 2014 sarà caratterizzato dalle numerose presentazioni del Bracciale Fitness di tutte le case produttrici, questi gadget tecnologici che promettono di stravolgere le nostre attività giornaliere. L’aspetto è quello di un comune bracciale da polso  progettato per monitorare il ciclo del sonno, e il consumo delle calorie bruciate in attività, una sorta di evoluzione dei vecchi orologi che gli appassionati di sport usano come contapassi o meglio per tenere sempre monitorato i battiti del cuore, e le pulsazioni.

Bracciali Fitness

I numerosi bracciali che stanno sbarcando in commercio sono molto simili nelle funzionalità perfettamente compatibili con le app dedicate per smartphone e tablet, offrono la possibilità di condividere i propri risultati su diverse Comunity come Facebook, e Twitter.

Nel 2012 veniva presentato il primo bracciale Nike FuelBand SE, compatibile solo con sistemi iOS, uno dei più noti, venduto in America al prezzo di 149 dollari ed in Italia fu disponibile solo on-line per un breve periodo.

Il FitBit Force, è l’ultimo uscito della famosa casa FitBit, questo modello dà la possibilità di monitorare oltre al Ciclo del Sonno, anche l’Attività Fisica, e può contare su molte caratteristiche come il display OLED capace  di visualizzare l’ora, insieme ad altre utili informazioni. Verrà presto venduto in italia al prezzo di 129 euro e come gli altri bracciali si integra perfettamente ai vari sistemi operativi dei vostri smartphone.

Un pregio del bracciale è la compatibilità con un gran numero di applicazioni sviluppate non solo da Fitbit, ma anche da terze parti, tutte disponibili per iOS ed Android, quali MyFitLeague, myKilos, MyFitnessPal FitTap, e Digifit, con un elenco sempre in continuo aggiornamento.

Anche il Jawbone Up, forse il bracciale fitness più diffuso tra gli sportivi,  è il desiderio di tutti quelli che vogliono un quadro completo della propria giornata ed è l’unico che si può sincronizzare tramite il jack del cellulare oltre il classica funzionalità bluetooth. Il suo aspetto non è  particolarmente elegante ma di sicura efficacia. Creato per essere utilizzato sia di giorno che di notte viene venduto in differenti colorazioni ad un prezzo di 129 euro.

Questi sono solo alcuni modelli dell’ormai crescente ondata di braccialetti che nel corso di questo 2014 vedremo sugli scaffali dei nostri negozi, per tanto dovremo iniziare a familiarizzare con questo tipo di accessori che faranno parte delle nostre giornate, e delle nostre attività fisiche.