Moment, lo smartwatch con autonomia di 30 giorni, doppio schermo a forma di bracciale

In questo periodo ci sono molti prototipi di smartwatch che girano in rete e che sembrano quasi “irreali”, che facciamo molta fatica a credere che possano essere commercializzati in futuro.

Non poco tempo fa, la società Kairos ha annunciato l’intenzione di fare un orologio meccanico tradizionale protetto da un vetro dove all’interno risiede un display OLED trasparente per aggiugerci delle funzionalità da smartwatch.

In questi giorni, abbiamo trovato un nuovo progetto molto interessante realizzato dalla società Momentum Labs, che approderà il 24 giugno su Kickstarter tramite una campagna di raccolta fondi che è fissata sui 300.000 dollari per i materiali e la strumentazione per la costruzione di sole 500 unità iniziali.

moment-smartwatchQuesto nuovo smartwatch dovrebbe prendere il nome di Moment e tra le caratteristiche più esaltanti troviamo un’ autonomia di ben 30 giorni.

Moment presenta un design parecchio interessante che ricorda un semplice braccialetto con un quadrante digitale posto sulla parte superiore, mentre nella parte interna del polso c’è un secondo display OLED curvo che dovrebbe garantire tutte le funzionalità dei più moderni smartwatch.

L’idea principale del doppio schermo è di garantire maggiore privacy tenendo i messaggi nella parte “nascosta” mentre l’orologio in quella superiore visibile a tutti.

moment_smartwatch_02

Il display posteriore dovrebbe garantire anche la visualizzazione di una tastiera QWERTY completa.

Tutti i dettagli potete vederli nel video illustrativo qui sotto, che mostra in una prima “intro” tutto quello che c’è da sapere sul nuovo Moment Smartwatch

[youtube https://www.youtube.com/watch?v=gSmD7NTeK-U]

 

Il dispositivo per garantire la sua “rotondità” avrà all’interno una batteria estremamente curva che possiede soli 0,9 millimetri di spessore.

All’interno dello smartwatch troviamo anche un modulo sostituibile che al caso, potrebbe aggiungere nuove funzionalità aggiornando eventualmente i sensori biometrici e molto altro.
Il peso, a detta della società, dovrebbe essere al di sotto dei 100 grammi complessivi.

Il prezzo di vendita una volta raggiunto l’obbiettivo su Kickstarter dovrebbe essere intorno ai 230 dollari.

Speriamo quindi, vista la sua eleganza, che il progetto vada in porto visto che la tecnologia di oggi ci permette di sperare anche in queste nuove realtà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *