Unità di Samsung Galaxy J7 2016 esplode in mano di un bimbo di 4 anni

Una unità di Samsung Galaxy J7 2016 esplode in Pakistan in mano a un bambino di soli 4 anni.

Dopo la disavventura avuta con il Galaxy Note 7, sembra che Samsung debba affrontare un altro inconveniente. Un’unità di Samsung Galaxy J7 2016 è esplosa fra le mani di un bimbo di soli 4 anni. La madre aveva prestato il suo smartphone alla figlia la quale lo ha utilizzato per giocare assieme al cuginetto di appena 4 anni.

Improvvisamente, il Galaxy J7 2016 ha iniziato a surriscaldarsi in maniera anomala. Dopo pochi istanti, lo smartphone è letteralmente esploso. Fortunatamente, né la figlia e né il cuginetto si sono fatti male ma comunque sarebbe potuto andare peggio.

Samsung Galaxy J7 2016 unità esplosa

Samsung Galaxy J7 2016: unità esplosa in Pakistan fra le mani di un bambino

Naureen Ahsan, zia del piccolo di 4 anni, ha condiviso un suo pensiero su Facebook attraverso un post. La madre pakistana ha rivelato che questo incidente è stato davvero un colpo per tutti. Possiamo soltanto immaginare come potrebbe essere traumatica un’esperienza simile.

Chissà cosa ne penserà Samsung su questo accaduto, soprattutto ora che è pronta a lanciare il nuovissimo Samsung Galaxy Note Fan Edition, ovvero la versione ricondizionata del tanto chiacchierato Galaxy Note 7. Purtroppo non è ancora chiaro quale sia stata la causa dell’esplosione del Samsung Galaxy J7 2016.

Samsung Galaxy J7 2016 unità esplosa

Nemmeno la proprietaria del terminale Android non ha la più pallida idea di cosa possa essere accaduto. Naturalmente, per poter scoprire il problema principale, che ha scaturito tutto ciò, sarà necessario sottoporre l’unità di smartphone a un’attenta analisi.

Nel frattempo, Naureen Ahsan consiglia a tutti i genitori di mantenere i propri bambini lontani dagli smartphone.

Samsung Galaxy J7 2016 unità esplosa

Fonte | Via