Android O, ecco le nuove Emoji ridisegnate da Google

Google ha deciso di rivoluzionare le note faccine Emoji con il prossimo sistema operativo Android O, dando un taglio netto al passato e dicendo addio alla nota forma blob, introducendo nuove faccine più tonde e realistiche. Ecco come saranno le nuove Emoji che arriveranno questo autunno con il nuovo Android O.

Android O porta con se un nuovissimo set di Emoji

Durante l’evento Google I/O, tra le tante novità (elencate nell’articolo che trovate cliccando qui) il colosso di Mountain View ha annunciato anche la prima Beta del suo prossimo sistema operativo, che per il momento sappiamo si chiamerà Android O. Gli sviluppatori che hanno già messo mano in questi giorni sul nuovo sistema operativo hanno potuto provare le varie novità. Tra queste, ci sono anche delle nuovissime faccine Emoji.

Google ha così ridisegnato l’intero set delle faccine, dando un taglio netto al vecchio design a forma di “blob” introdotto con Android 4.4 KitKat. Con Android O, infatti, le emoticon avranno una forma molto più circolare e saranno molto più realistiche (ricordando quelle già viste su sistemi iOS o su altre piattaforme, come ad esempio WhatsApp o Facebook).

Oltre al nuovo look delle Emoji, Google ha anche annunciato la piena compatibilità con lo standard Emoji 5.0, l’elenco emoji ultimato nel mese di marzo 2017 e che include nuove faccine da Unicode 10.0, attualmente in fase Beta. Il che significa che saranno disponibili anche nuove emoji (circa una cinquantina).

Ma le novità non finiscono qui. Google infatti introdurrà in Android O il pieno supporto alla libreria EmojiCompat per gli sviluppatori di App, grazie alla quale potranno inserire con estrema facilità nelle loro applicazioni le emoji più recenti. In questo modo non sarà necessario attendere l’aggiornamento software del sistema operativo per ricevere tramite messaggi su app di terze parti (ad esempio, WhatsApp) nuove future emoji.

Di seguito, ecco alcuni esempi delle nuove Emoji su Android O.

android o emoji