Samsung Galaxy S8: cambio di programma, data di commercializzazione posticipata

Colpo di scena. Secondo recenti indiscrezioni, Samsung Galaxy S8 non verrà più commercializzato il 21 aprile, così come si sapeva ad oggi. Sembrerebbe infatti che la data di lancio sia stata posticipata di una settimana.

Samsung Galaxy S8 e S8 Plus arriveranno con una settimana di ritardo

Samsung cambia le carte in tavola e slitta la data di commercializzazione dei suoi futuri Galaxy S8 e S8 Plus di una settimana, passando dal 21 al 28 aprile. Le motivazioni, almeno per il momento, non sono chiare. Secondo alcuni, il rinvio non è causato da un problema specifico con il terminale, ma sembrerebbe piuttosto che l’azienda sudcoreana voglia avere più tempo a disposizione per testare il suo futuro top di gamma (scelta del tutto plausibile, visto gli spiacevoli episodi avuti con il Galaxy Note 7).

Se da un lato Samsung cerca di procedere con la massima cautela nel rilascio dei suoi nuovi prodotti, dall’altro però peggiora la sua posizione nei confronti della concorrenza. Posticipando infatti la commercializzazione del Galaxy S8, aumenta il distacco temporale con il suo diretto rivale, il nuovo LG G6, il quale è stato presentato al pubblico durante il MWC 2017 che si è tenuto pochi giorni fa a Barcellona e arriverà sugli scaffali ad inizio aprile, con un distacco di circa 20 giorni di anticipo.

Non cambia invece la data di presentazione ufficiale, la quale rimane confermata per il 29 marzo. Non resta che aspettare questo fatidico giorno per scoprire quando effettivamente verranno commercializzati i nuovi top di gamma marchiati Samsung.