Android 5.0 vs iOS 8: al Google I/O la resa dei conti

Android 5.0 vs iOs 8? Anche se non immediatamente, la resa dei conti potrebbe arrivare presto.

Non era infatti immaginabile che Google, dopo che il 2 giugno Apple, all’annuale conferenza WWDC, aveva annunciato l’arrivo di iOS 8, rimanesse con le mani in mano: a quanto pare, ad Android 4.4.3, attualmente presente solo sui Nexus e pochi altri dispositivi, non seguirà un Android 4.4.4, oppure 4.5, bensì la tanto attesa versione 5.0.

kkk

I primi segnali arrivano dal profilo ufficiale Twitter di Google, che, in un tweet all’apparenza innocuo, avrebbe postato un’immagine raffigurante le funzionalità inserite in Google Now in occasione dei Mondiali: ciò che ha incuriosito molti è stato l’orario dei Nexus fotografati, che segnano appunto le 5:00, invece che le 4:40 come di consueto.

Fotor0615171736

Più che un progetto già sviluppato, le mosse di Google parrebbero essere dei botta e risposta con il proprio rivale di Cupertino: se infatti Apple aveva annunciato l’inserimento di HealtKit nell’aggiornamento ad iOS 8 – una sorta di vero e proprio fascicolo sanitario dell’utente, che, oltre ai report raccolti durante l’attività fisica, dovrebbe anche contenere dati strettamente personali, come la pressione sanguigna, i referti medici, i valori glicemici e così via -, è di questi giorni l’annuncio a proposito di Google Play Fitness, un servizio legato a Play Services che raccoglierà ogni dato legato allo sport e al movimento.

nexusae0_bg_now_steps_thumb1

Secondo esperimento di Mountain View nel campo del fitness (ricordiamo Google Health, chiuso nel 2012), Play Fitness dovrebbe dunque funzionare in maniera similare a Google Play Games, la piattaforma Android che raccoglie i punteggi, le missioni completate e i livelli raggiunti di ogni gioco da noi scaricato;  non solo: secondo alcune stringhe contenute nell’app ClockworkHomeGoogle.apk, trapelata dal LG G Watch, Google Play Fitness permetterà l’integrazione con gli SmartWatch, in modo da registrare in tempo reale le prestazioni e poterle visionare comodamente dal proprio dispositivo indossabile.

Attualmente però è incerto se Google stesso proporrà delle applicazioni immediatamente compatibili con il servizio, oppure si limiterà ad aiutare gli sviluppatori delle app di settore ad integrare Play Fitness così come era successo con Play Games.

Google-I-O-13

Il 24 ed il 25 giugno, a San Francisco, in occasione della conferenza Google I/O, dunque Mountain View potrebbe annunciare la nuova versione del suo sistema operativo, anche se le date di rilascio saranno sicuramente differenti rispetto ad iOS 8: mentre quest’ultimo risulta essere già disponibile sotto forma di beta-testing, e pare che in tempi brevi verrà rilasciata una seconda versione per gli sviluppatori, Android 5.0 verrà invece sviluppato nel corso dell’estate, e rilasciato dalle case produttrici di smartphone secondo le loro (elefantiache) tempistiche a partire da settembre.