Samsung SM-R382 passa la certificazione FCC, più piccolo del Gear 2

Lo scorso mese voci di corridoio hanno rivelato l’esistenza di un nuovo dispositivo indossabile appartenente alla serie Gear. Non si hanno al momento informazioni riguardo alle sue specifiche tecniche e nemmeno il suo prezzo o la sua data di uscita. L’unica cosa certa è che il dispositivo Samsung SM-R382, questo il suo nome in codice, ha appena ricevuto la certificazione FCC. Tale dato confermerebbe che Samsung sia prossima alla sua ufficializzazione.

Secondo i documenti FCC, il dispositivo SM-R382 è certamente uno smartwatch. Se si tratterà del nuovo Gear 2 Solo o del suo nuovo Galaxy Wear, orologio basato sul sistema operativo per indossabili di Google, Android Wear, ancora non lo sappiamo. Gear 2 Solo, di cui ve ne abbiamo già parlato nel nostro recente articolo “Samsung Gear 2 Solo, il nuovo smartwacht con supporto microSIM”? è un dispositivo con supporto microSim, la cui presentazione dovrebbe avvenire in contemporanea a quella del Samsung Galaxy Note 4, prevista a Settembre durante l’IFA di Berlino. Il Galaxy Wear invece, secondo i primi brevetti apparsi, è uno smartwatch con Android Wear che dovrebbe invece essere rilasciato entro la fine dell’anno ed esteticamente molto simile al Moto 360 di Motorola. Potrebbe però anche trattarsi di un tipo di prodotto diverso e non di uno smartwatch.

sm-r382_fcc_2

Ritornando al discorso iniziale, dal certificato FCC è emerso che il dispositivo SM-R382, è di circa 10 mm più piccolo rispetto al Gear 2. Questo ci fa suppore che sull’indossabile manchi il tasto della fotocamera, presente però sul Gear 2. Tirando due somme, l’assenza del tasto della fotocamera e l’impossibilità dunque di scattare fotografie, potrebbe indicare che questo nuovo modello sia proprio il Galaxy Wear, smartwatch con sistema Android Wear.

Per esserne veramente certi però dovremmo aspettare ancora un po’.