Samsung Galaxy S8: fuga di notizie, nuove funzionalità, e data di lancio

Il nuovo modello di casa Samsung sarà presto disponibile in due modelli. Così affermano i nostri colleghi del The Guardian che, tramite fonti misteriose interne alla Samsung, sono riusciti ad ottenere una gran quantità di specifiche, confermate poi questa notte da un nuovo leak di Evan Blass, figura ben nota nell’ambiente giornalistico per la sua abilità di ottenere notizie prima delle dichiarazioni ufficiali.

Sarà quindi, come precedentemente già ipotizzato, dotato di un display dal nuovissimo design “a tutto schermo”, ovvero sprovvisto della classica “cornice” che fa comunemente da contorno agli schermi di tutti gli altri smartphone moderni. Lo schermo Super AMOLED, in 5.8 pollici per la variante standard e 6.2 per quella plus, coprirà difatti l’83% della parte frontale del telefono senza alcuno spazio dedicato al logo o alla marca. Le dichiarazioni sembrerebbero trovare conferma nella prima foto scattata da Evan Blass, in cui si nota tra l’altro un singolo pulsante hardware alla destra del display che potrebbe essere una shortcut al nuovo assistente virtuale Bixby.

Ulteriore dato interessante e controverso è che sarà provvisto di porta per le cuffie, contrariamente a quanto volevano le voci che lo scorso Dicembre affermarono che sarebbe stato assente come nell’ultimo modello di iPhone.

Nella fuga di notizie c’è anche che il Samsung Galaxy S8 sarà provvisto di un microprocessore Snapdragon 835 unito a 4 GB di RAM che lo renderanno 11 volte più veloce del suo precedessore, 64 GB di memoria interna espandibile tramite microSD (fino ad un massimo di 256 GB) e una batteria dalla capacità invariata rispetto ai predecessori: 3000 mAh e 3500 mAh per le due varianti ma ottimizzata per ottenere autonomie migliori. Ulteriori voci affermano che sarà presente anche uno scanner dell’iride, similmente al precedente modello Galaxy Note 7, che consentirà di sbloccare il telefono con una scansione degli occhi. Dal lato della fotocamera avremo un sensore da 8 megapixel sul fronte e una da 12 megapixel sul retro, dotata di tecnologia di ricerca visuale di riconoscimento oggetti e volti e mantenendo l’apertura f/1.7 dei modelli precedenti. Dalla foto inoltre si nota un sensore per le impronte digitali piazzato vicino alla fotocamera posteriore, una scelta di posizionamento piuttosto insolita e che sta facendo molto discutere sul web.

Samsung Galaxy S8: fuga di notizie, nuove funzionalità, e data di lancio

Sul lato delle funzionalità e delle periferiche extra si vocifera una nuova versione del Gear VR, il set di realtà virtuale di casa Samsung ma di maggior rilievo sarebbe il “DeX”, un nuovo dock che promette di trasformare il telefono in un computer desktop Android, un’idea questa già tentata varie volte da altre società come la Microsoft e la Motorola ma che non ha mai funzionato.

Multiple fonti (tra cui lo stesso Blass) affermano che il modello sarà presentato il 29 Marzo e che entrambi i modelli saranno in vendita dal 21 Aprile a 100 euro in più dei loro precedessori, circa quindi 799€ per la versione da 5.8” e 899€ per quella da 6.2” (sarà però tutto da vedere se in Italia non verranno venduti a prezzo maggiorato come successe per i modelli precedenti).