Cortana, l’ultima beta la rende accessibile anche da schermata blocco

Cortana è uno degli elementi chiave delle strategie messe in campo da Microsoft negli ultimi anni, si tratta di un assistente vocale pensato per guidare gli utenti sulle piattaforme di Redmond, quali Windows Phone, Windows 10 e XBox. Questo software trova la sua prima applicazione negli ambienti operativi di famiglia, ma con il tempo ha esteso il proprio raggio d’azione.

Lanciato due anni fa negli Stati Uniti, l’assiste vocale di casa Microsoft ha un’applicazione disponibile anche sui dispositivi Android. Questa app non è stata lanciata nel nostro paese, tuttavia è possibile istallarla tramite apk, la notizia delle ultime ore riguarda una nuova funzione che permette di integrare l’app in maniera ottimale con il SO di Google.

Cortana anche in stand-by

Come detto, l’applicazione Android di Cortana non è stata ancora ufficialmente rilasciata in Italia, tuttavia utenti di altri paesi potranno sfruttare le funzioni previste dalla ultima beta. La feature che incuriosisce maggiormente è la possibilità di raggiungere il software di assistenza vocale tramite la schermata di blocco.

Cortana Android Microsoft
Cortana alla conquista di Android.

Un po’ come avviene per le applicazioni native, sarà possibile consultare Cortana senza bisogno di sbloccare l’apparecchio o disporre di una schermata di blocco custom, verrà aggiunto un bottone che consentirà di interpellare l’assistente.

LEGGI ANCHE Google Assistant: il nuovo rivale di Siri e Cortana al Google I/O

Qualche problema di privacy potrebbe derivare dal fatto che al momento non è necessario sbloccare il dispositivo per accedere a questa funzione, tuttavia bisogna ricordare che questa è una versione beta dell’app e il difetto potrebbe essere sistemato in vista della release ufficiale.