Microsoft Traslator: arriva la traduzione simultanea di gruppo

Microsoft Traslator, l’app di traduzione della Microsoft presente su tutte le principali piattaforme, si aggiorna introducendo un’importante funzione. Arriva la traduzione simultanea di gruppo. Ecco di cosa si tratta.

Microsoft Traslator si aggiorna e introduce la traduzione in tempo reale nei gruppi

Microsoft ha annunciato una nuova funzione per la sua app Traslator. Si tratta di una funzione unica nel suo genere, che permetterà di superare qualsiasi barriera linguistica.

Si tratta di una funzionalità che consiste nel collegare sino a 100 diversi utenti all’interno di un gruppo locale, tramite altrettanti dispositivi, traducendo in tempo reale qualsiasi cosa venga detta. In questo modo, in un gruppo di più persone provenienti da diverse nazioni, ciascuna di queste potrà utilizzare la propria lingua madre mentre tutti gli altri riceveranno una traduzione istantanea di quello che viene detto.

In questo modo le potenzialità di Microsoft Traslator diventano enormi, potendo essere utile in diversi contesti, come ad esempio quello di una guida turistica che dovrà comunicare con il resto del gruppo.

Ovviamente l’app non è ancora perfetta e non può essere sostituita da un traduttore in carne ed ossa, dato che una lingua non è fatta di sole parole ma contiene un’infinità sfumature che – almeno per il momento – un’applicazione non può cogliere, come riferimenti culturali e sociali.

Nonostante ciò, Microsoft sta lavorando duro per ottenere ulteriori miglioramenti, anche se la funzionalità è sicuramente già molto utile per poter comunicare con chiunque vogliamo, superando qualsiasi tipo di ostacolo.