Android: attacco hacker mette a rischio un milione di account Google

Android è stato preso di mira da un nuovo duro attacco hacker, il quale sta mettendo a rischio circa un milione di account Google e colpisce circa 13 mila dispositivi al giorno.

Android sotto attacco: Google corre ai ripari

La società di sicurezza Check Point ha individuato di recente un malware per Android, chiamato Gooligan, che in queste ore sta crescendo a dismisura, colpendo migliaia di smartphone al giorno.

L’obbiettivo dell’attacco, secondo la società, non sarebbe però quello di violare i dati sensibili dei malcapitati, ma di installare di nascosto delle applicazioni che fanno parte di un sistema pubblicitario fraudolento, in grado di far fruttare circa 320 mila dollari al mese.

Secondo Check Point, il malware colpisce principalmente i vecchi sistemi operativi Android, come la versione 4 (Jelly Bean) o la 5 (Lollipop).

Successivamente la scoperta, Google si è subito messa in azione per cercare di debellare il pericolo, collaborando con la stessa società Check Point.

“Abbiamo adottato varie misure per difendere i nostri utenti e per migliorare la sicurezza dell’ecosistema Android”, ha dichiarato Adrian Ludwing, Director Android Security, il quale poi ha continuato:

Apprezziamo la collaborazione con Check Point e abbiamo lavorato insieme per comprendere le problematiche e intervenire su di esse .Nell’ambito dei nostri continui sforzi per proteggere gli utenti dai malware della famiglia Ghost Push, e abbiamo adottato varie misure per difendere i nostri utenti e per migliorare la sicurezza dell’ecosistema Android. Tra queste: revocare i token degli account Google degli utenti colpiti, inviare loro notifiche con chiare istruzioni su come accedere nuovamente in maniera sicura, disabilitare le app legate a questo malware dai dispositivi colpiti, rendere disponibili miglioramenti attraverso Verify Apps e SafetyNet per proteggere gli utenti in futuro e collaborare con gli Internet Service Provider per eliminare questo malware insieme”