Huawei Mate S in arrivo il 2 settembre?

Huawei nel corso dell’anno 2015 ha annunciato una gran quantità di devices come il P8, P8 Lite e Honor 7 e nei giorni passati sono trapelate anche indiscrezioni riguardanti altri terminali che l’azienda potrebbe svelare a breve tra i quali Honor 7i, lo smartphone con fotocamera scorrevole.

Tra questa moltitudine di dispositivi, nella giornata di ieri, era anche spuntata in rete la notizia che un nuovo phablet Huawei era stato certificato in Cina, con tanto di immagini relative ad esso dove spuntava anche il codice CRR-UL00, d’altra parte non avevamo notizie riguardo la data di presentazione ne tanto meno del nome esatto del device in questione, ma si ipotizzava soltanto “Mate 8” o “Mate 7 Plus“.

Huawei Mate S

Proprio questa mattina però Zhu Ping, presidente della divisione consumer di Huawei ha postato sulla sua pagina ufficiale Weibo un teaser che recita la breve frase “Unique S” seguita dalla data del 2 settembre e dal logo dell’ IFA. Quindi in base a quest’ immagine è lecito aspettarsi che il terminale porterà il nome di “Huawei Mate S” e che la data di annuncio sarà coincidente con l’inaugurazione della famosissima mostra che anche quest’anno si terrà come al solito a Berlino, ovvero il 2 Settembre.

Unique s

Proviamo ad analizzare il device con una prima occhiata. Come si può notare è realizzato con corpo in metallo ed è fornito di uno scanner di impronte digitali sul retro e assomiglia molto al suo presunto predecessore Huawei Mate 7 che è stato senza dubbio un phablet di altissima qualità.

Le specifiche tecniche non sono state rivelate, ma secondo alcuni rumors dovrebbe essere equipaggiato con:

  • Display da 5.7 pollici con risoluzione FULL HD (1920x1080p)
  • Hisilicon Kirin 935 a 64-bit octa-core SoC proprietario di Huawei
  • Scheda grafica Mali-T624
  • 3 GB di memoria RAM
  • 13 megapixel per la fotocamera con sensore Sony IMX278
  • Sistema operativo Android 5.1.1 pre-installato

Ovviamente non possiamo sapere con certezza se il terminale certificato recentemente su TENAA sia proprio quello di cui stiamo parlando nel nostro articolo ma ci sembra molto plausibile tuttavia attendiamo con impazienza la data del lancio mondiale per scoprire tutti i dettagli.