Come togliere le spunte blu di Whatsapp

Eliminare le notifiche di lettura su WhatsApp, ecco la guida per Android, iPhone e WindowsPhone

WhatsApp è uno degli strumenti più utilizzati per mantenersi in comunicazione con amici, conoscenti e persone il cui numero è memorizzato nella rubrica del proprio telefono. Tramite quest’applicazione è infatti possibile lo scambio di messaggi, sia di testo sia vocali, fotografie e video in maniera totalmente gratuita, senza utilizzare il traffico telefonico presente sulla scheda Sim, ma soltanto consumando traffico internet. Forse, però, non tutti sono a conoscenza del fatto che, tramite questo scambio continuo di informazioni tra un utente e l’altro, si può creare qualche falla all’interno del meccanismo di mantenimento della privacy.

Infatti, sulla schermata principale di WhatsApp sono presenti diverse informazioni visibili a coloro che sono in possesso del nostro numero di telefono, come la foto che abbiamo impostato nel profilo o l’orario in cui abbiamo effettuato l’ultimo accesso all’applicazione. Ma c’è anche un’altra informazione che è visibile a coloro che ci inviano un messaggio: l’avvenuta lettura dello stesso.

Disabilitare le spunte blu di WhatsApp

Essa viene rappresentata da due spunte blu nella parte inferiore del messaggio, più precisamente sul lato destro. Grazie ad alcune modifiche sulle impostazioni dell’applicazione è possibile nascondere questo tipo di notifica: proseguendo nella lettura di questa guida sarà possibile venire a conoscenza di come togliere le spunte blu di Whatsapp. Disattivandole, infatti, si impedirà a coloro che ci inviano dei messaggi di venire a conoscenza del momento in cui li abbiamo visualizzati, anche se è necessario ricordare che questa modifica è bidirezionale, per cui neanche noi saremo più in grado di sapere quando sarà letto il messaggio che avremo inviato.

Dopo aver capito come disattivare le spunte blu di WhatsApp sui vari dispositivi Android, iPhone o Windows Phone e aver proceduto all’operazione, si potrà godere di una maggiore tutela della propria privacy. Eliminare le spunte blu di Whatsapp nei gruppi sarà però impossibile: i messaggi inviati all’interno di essi, infatti, continueranno ad apparire con le spunte relative alla notifica dell’avvenuta lettura, solo quando saranno BLU in un gruppo vorrà dire che tutti i membri hanno visto il messaggio in chat.

Come togliere le spunte blu di Whatsapp sugli smartphone Android

Grazie a questa semplice e dettagliata guida sarà possibile scoprire come togliere le spunte blu di Whatsapp nel caso in cui si possegga uno smartphone Android. Il procedimento è molto rapido, ma occorrerà seguire con attenzione le istruzioni di seguito riportate, al fine di impedire agli altri utenti di Whatsapp di visualizzare il momento in cui viene letto il messaggio che ci è stato inviato.

Possiamo quindi iniziare il percorso che ci porterà a capire come togliere le notifiche blu di Whatsapp: la prima cosa da fare è quella di avviare l’applicazione cliccando sull’icona corrispondente presente sulla schermata principale dello smartphone che si possiede. Una volta cliccato sull’icona, si aprirà l’home page di WhatsApp con i relativi pulsanti di funzione. Una volta visualizzata l’home page, sarà necessario cliccare sull’icona presente nella parte alta dello schermo, rappresentata da tre puntini posizionati in successione verticale: si aprirà a questo punto il menù “Impostazioni” nel quale sono presenti diverse opzioni selezionabili.

Per togliere le spunte blu di Whatsapp, quelle di nostro interesse sono quelle relative alla voce “Account”, dalla quale si potrà accedere alla sezione “Privacy” e da qui cliccare su “Conferme di lettura”.

A questo punto la maggior parte delle operazioni da effettuare per eliminare le spunte blu di WhatsApp sono terminate: cliccando infatti sull’attivazione o meno delle conferme di lettura, verrà modificata l’impostazione precedentemente attiva, rendendo impossibile la notifica di avvenuta lettura del messaggio, sia che questo contenga un testo, sia nel caso venga riportato un video o una immagine.

come eliminare spunte blu WhatsApp Android
WhatsApp Android

Come togliere le spunte blu di Whatsapp su iPhone

Tra gli smartphone più diffusi vi sono sicuramente quelli che montano un sistema operativo iOS, nel caso degli iPhone targati Apple, sia in quelli con sistema operativo Windows Phone, come ad esempio i modelli della gamma Lumia. Se la vostra domanda è “Come disattivare le spunte blu di Whatsapp su questi dispositivi”, la risposta è molto semplice. Basterà seguire lo stesso procedimento sopra descritto, con solo qualche piccola differenza: andiamo a scoprire quale.

Infatti togliere spunte blu di Whatsapp è possibile su qualsiasi tipo di dispositivo.

Dopo aver avviato l’applicazione, il percorso da seguire sarà sempre quello di cliccare sull’icona rappresentata dai tre puntini verticali, dopodiché in successione bisognerà proseguire tramite i passaggi seguenti:

  • Impostazioni
  • Account
  • Privacy
  • Conferme di lettura
WhatsApp come eliminare spunte blu iPhone
Whatsapp iPhone

Raggiunto questo punto, nel caso si possegga un iPhone, verrà visualizzata l’opzione relativa alle conferme di lettura, se attive in colore verde se disattive grigie.

Disattivare le notifiche di lettura Whatsapp su Windowsphone

Nel caso si possegga invece uno smartphone con sistema operativo Windows Phone, una volta raggiunta la sezione riguardante le “Conferme di lettura”, si visualizzerà la solita levetta che però dovrà essere posizionata sul “NO” per disattivare le spunte blu di Whatsapp.

E’ importante ricordare che qualora si decida si disattivare le notifiche di lettura blu di Whatsapp e poi successivamente si cambi idea, si può tranquillamente tornare alle impostazioni di partenza modificandole all’interno della sezione “Conferme di lettura”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *