Amazon Alexa è finalmente su mobile, esordio nel tablet Fire HD 8

Amazon Alexa finalmente sta arrivando su mobile.  Infatti Amazon ha annunciato oggi un nuovo tablet , il Fire HD 8, che porta lo stesso nome del Fire HD 8 tablet, suo predecessore. Il nuovo tablet ha lo stesso schermo da otto pollici con risoluzione 1280x 800, display touch screen, ma è anche costruito con il 50 per cento in più di RAM ( 1,5 gigabyte ) , raddoppiata anche la memoria  di base (16 GB o 32 GB ). Inoltre questo nuovo tablet presenta anche una batteria più grande, che secondo quanto dichiarato da Amazon durerà fino a 12 ore. Si tratta di un prodotto di buon livello è dal prezzo molto contenuto, negli Usa infatti viene proposto al prezzo di 90 dollari. E Amazon afferma che il suo esordio serve a migliorare ulteriormente le vendite in questo settore per l’azienda americana che comunque già può vantare, cosi come ha affermato, Kevin Keith , direttore generale della società vendite più che raddoppiate nel corso dell’ultimo anno. 

Ma caratteristica più notevole  di questo Tablet, come detto inizialmente, potrebbe essere proprio Amazon Alexa, l’assistente vocale controllata da Amazon.  Anche i precedenti Tablet di Amazon della medesima gamma riceveanno  Alexa, attraverso un aggiornamento software  che avverrà nei prossimi mesi. Amazon non avrebbe detto esattamente quando l’aggiornamento del software sarà implementato. Ma quando questo diventerà disponibile Alexa su un tablet sarà in grado di fare la maggior parte delle cose che fa sugli altri dispositivi di Amazon: leggere le notizie, raccontare barzellette, timer set, chiamare Uber, e altro ancora. Kevin Keith di Amazon dice che l’azienda pensa che Alexa sarà utilizzato per lo più per l’intrattenimento, dato che il tablet è stato progettato principalmente per essere un dispositivo di consumo.

Leggi anche: Apple vuole davvero l’utilizzo di Siri: ecco Il perché

amazon alexa
amazon alexa

L’annuncio di Alexa sul proprio tablet di Amazon è significativo soprattutto perché è la prima istanza del popolare  assistente virtuale su mobile. Fino ad ora Alexa è stato disponibile solo sul diffusore Echo, il più piccolo Eco Dot, l’altoparlante Amazon Tap, e più  di recente nei gadget Fire TV di Amazon, mentre l’applicazione per cellulare Alexa ha utilizzato per funzionare un App Manager per l’IA. Non sarà la stessa esperienza Alexa  che si vive con Echo però si tratta di un primo approccio di Amazon Alexa con i dispositivi mobili, un tentativo che in futuro sicuramente verrà esteso ad altri dispositivi. Del resto ci troviamo in un momento in cui quasi tutte le principali aziende di tecnologia di consumo stanno spingendo l’intelligenza artificiale sui dispositivi mobili in tutit i modi. Tra l’altro è facile ipotizzare che Alexa al pari di Siri di Apple verrà collocato da Amazon solo ed esclusivamente sui propri dispositivi. 

Leggi anche: Google Assistant: il nuovo rivale di Siri e Cortana al Google I/O

Advertisements