Alphabet sostituirà  Google Inc. e Sundai Pichai diventa nuovo CEO di Google!

Serata di grandi rivoluzioni in casa Google!

I due fondatori del famosissimo motore di ricerca, parliamo di Larry Page e Sergey Brin lasciano ufficialmente Google per passare ad un nuovo progetto: Alphabet (“Alfabeto”).

alphabet

Di cui Larry Page diventerà il CEO e Sergey Brin il presidente della nuova società chiamata per l’appunto Alphabet.

Questa nuova società modificherà i cardini di quello che abbiamo pensato di Google infatti andrà a sostituire Google Inc. in tutto e per tutto, anche come quotazioni in borsa e tutte le azioni di Google si convertiranno automaticamente nello stesso numero di azioni di Alphabet, con i medesimi diritti.

Google quindi sarà una società facente parte di Alphabet!

Alphabet si occuperà di progetti quali:

  • Calico – per il prolungamento della vita umana
  • Wind – per la consegna con l’utilizzo di droni
  • Life Sciences – che lavora alle lenti a contatto per la glicemia
  • X Lab – che abbiamo avuto modo di conoscere ai vari Google I/O e che fa nascere i progetti più ambiziosi di Google

La nuova compagnia, quindi andrà a snellire completamente tutti i rami di Google che riuscirà a concentrarsi maggiormente sul proprio motore di ricerca, pubblicità, parte Geo (Maps e Earth), YouTube, Play Music ed infine Android.

pichai _ google

Sunder Pichai, l’uomo che negli ultimi anni ha assunto un ruolo sempre più centrale nell’azienda, dalla direzione di Android in poi, diventerà il nuovo CEO di Google!

 

In parole povere Alphabet andrà al di sopra di Google controllando tutte le aziende nate da Google nel quale ognuna di esse avrà un CEO proprio, inclusa Google stessa.

Così facendo si avrà un quadro generale per ogni trimestre sull’andamento di ogni società e sopratutto su ricavi e perdite di qualsiasi ramo, cosa che con Google essendo tutto in un’unica compagnia non si è mai riusciti a fare.

 

Alphabet è dunque una delle più grandi scommesse di quest’anno, una di quelle in cui i fondatori credono molto e che potrebbe essere davvero l’inizio di una nuova era per la società che abbiamo sempre pensato fosse la più grande innovatrice della storia.

Se volete leggere l’intera lettera dei suoi fondatori, la trovate sul sito abc.xyz.