Gionee si tira fuori dalla gara “allo smartphone pi๠sottile” presentando l’Elife S7

Gionee, produttore dei due smartphone che detenevano il record per il più sottile smartphone al mondo, per la maggior parte dello scorso anno, ovvero l’Elife S5.5 e, più tardi, l’Elife S5.1, ha annunciato che svelerà il suo ultimo smartphone il 2 marzo al MWC di Barcellona. Non ci sono molte informazioni sul dispositivo, però, sappiamo che Gionee sta inviando ora ufficialmente gli inviti per l’evento di marzo e il nome del nuovo smartphone sarà Gionee Elife S7.

Gionee

Durante un’ intervista il capo marketing di Gionee, Oliver Sha, ha dichiarato:

“La gara di costruire lo smartphone più sottile ci stava sfuggendo di mano. Dimensioni così sottili in realtà non beneficiano all’esperienza utente..”

Così, a giudicare dalla dichiarazione del signor Sha, Gionee preferisce rimanere per ora fuori da questa follia di costruire smartphone sempre più sottili; a nostro avviso una scelta giusta. Dispositivi così sottili, sicuramente belli da vedere e toccare, devono rinunciare inevitabilmente a batterie più capienti, processori migliori e antenne più grandi, tutte caratteristiche ormai fondamentali e necessarie a smartphone top di gamma.

Nella gara allo smartphone più sottile di tutti Gionee Elife S5.1 sottile solo 5,15 millimetri è stato sostituito a novembre dal “più sottile di tutti” Oppo R5, solamente 4,85 millimetri. Successivamente il Vivo X5 Max salì al trono, con il suo spessore di 4,8 millimetri, e ora, solo un paio di giorni fa, è stato annunciato il Coolpad lvvi K1 Mini con un corpo da soli 4,7 millimetri di spessore.

Leggi anche: Gionee Elife E7, economico e potente… datato 2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *