Huawei Krin 920: punta a punzecchiare Qualcomm?

Huawei ha presentato un nuovo processore: Huawei Krin 920.

Huawei Krin 920 è un processore mobile octa-core, dotato di quattro Cortex A-15 con una frequenza tra 1,7 e 2,0 GHz e quattro Cortex A-7 con frequenza fra 1,3 e 1,6 GHz.

kirin-1

In sostanza un processore con quattro core “di potenza” e quattro core dedicati alle app meno dispendiose.

La GPU è una Mali-T628 che supporta una risoluzione fino a 2560×1600 (sembrerebbe quindi che Huawei punti al QHD).

Altre features:

  • Supporto di rete LTE Cat 6 (velocità in download superiore a 300 Mb/s)
  • Tecnologia VoLTE

 

I benchmark evidenziano un punteggio paragonabile al più blasonato Qualcomm Snapdragon 805, dunque un risultato incredibile (considerando che è un SoC creato “in casa”). Con le capacità di Huawei di limitare il consumo energetico, potrebbe veramente andare a contrastare il dominio della stessa Qualcomm.

 

Huawei Krin 920 potrebbe essere implementato nel nuovo Huawei Mulan: un mostro di potenza con un display Full HD a 4,9 pollici, 3 GB di RAM e fotocamera frontale da 5,1 MP.

 

Fonte: phoneArena.com (link all’articolo originale)