Ufficiale, LG presenta LG G Pro 2 vediamo tutte le caratteristiche e funzionalità

LG con qualche settimana di anticipo del MWC annuncia nuovo phablet top di gamma che prende il nome di LG G Pro 2.

Quasi tutte le caratteristiche tecniche apparse nei giorni scorsi vengono confermate. Il colosso sud coreano rinnova la serie G Pro togliendo la voce Optimus e cambiando il design e l’hardware del predecessore.

LG-G-Pro-2-4 lg-gpro-2-front-back

 

Come si può vedere dalle immagini LG ha anche per questo dispositivo, come sul G2, inserito i tasti fisici sul retro del dispositivo riducendo al minimo il bordo esterno frontale a soli 3,3 mm, con un incredibile 77,2% occupato dal display sulla superficie frontale.

Vediamo le nuove funzionalità che la società ha implementato nel nuovo LG G Pro 2:

  • Knock Code: si tratta di un’evoluzione della funzionalità Knock On che permette di sbloccare il display del dispositivo semplicemente effettuando un doppio tap sul display, ma adesso il tutto avviene in maniera più intelligente, infatti sarà possibile scegliere il ritmo della “bussata” e l’area specifica del display: si potranno utilizzare da 2 ad 8 tap contemporanei e sarà possibile scegliere una tra le 86.367 combinazioni possibili.
  • Macig Focus: dopo lo scatto di una foto sarà possibile modificare il focus prima di salvarla, oppure mettere a fuoco tutti gli oggetti presenti.
  • Natural Flash: offre una temperatura più bilanciata del colore del flash che permette di scattare immagini con colori più naturali.
  • Flash for Selfie: per le foto al buio scattate con la fotocamera frontale, riduce la dimensione dell’area di preview che sarà visualizzata su di uno sfondo bianco, in modo da permettere una sorta di flash “software”.
  • Burst Shot: cattura 20 foto in rapida sequenza e le modifica automaticamente creando un video con le immagini.
  • Gallery Collage: permette agli utenti di selezionare le foto dalla galleria, di creare un collage e di condividerlo.
  • Content Lock: indispensabile per i maniaci della sicurezza, protegge tramite una password file, foto e video.
  • Mini View: il dispositivo si potrà utilizzare con una sola mano, infatti questa funzionalità ridurrà la diagonale del display dai 3,4 ai 4,7 pollici a seconda delle preferenze dell’utente.
  • Dual Browser: divide l’ampio schermo in due browser separati per una migliore navigazione.

Dopo aver visto queste nuove modifiche al comparto software ora passiamo all’hardware con relative caratteristiche tecniche di questo nuovo LG G Pro 2:

  • Display da 5,9 pollici IPS con risoluzione fullHD 1920 x 1080 pixel con tecnologia Slim Bezel e 373 PPI
  • Processore Qualcomm Snapdragon 800 quad-core con frequenza a 2,26 GHz
  • GPU Adreno 330
  • 3 GB di RAM DDR3
  • Memoria interna 16 o 32 GB con espansione tramite microSD fino a 64 GB
  • Fotocamera anteriore da 2,1 megapixel
  • Fotocamera posteriore da 13 megapixel con stabilizzatore di immagine
  • registrazione video in 4K, video Full-HD @120 fps con slow motion
  • Connettività Wi-Fi a/b/g/n/ac, Bluetooth 4.0, GPS, NFG, 3G, LTE, Wireless Display, Slimport
  • Porta Micro-USB 2.0
  • Batteria da 3.200 mAh rimovibile
  • Sistema Operativo Android 4.4 KitKat
  • Autoparlante da 1W
  • Dimensioni contenute considerando l’enorme display – 157.9 x 81.9 x 8.3 mm
  • Peso 172 grammi
  • Materiali – Policarbonato e vetro
  • Colorazioni disponibili – bianco, nero, argento

Prezzi e disponibilità sono ancora ignoti, sappiamo solo che al momento LG G Pro 2 è stato annunciato in Corea e quindi la sua disponibilità internazionale non è ancora certa, però con molta probabilità è questione di tempo visto che lo vedremo apparire al Mobile World Congress 2014.

Advertisements