Presentato Samsung Z il primo smartphone con sistema Tizen

 

samsung-z-tizen_t

Lo si aspettava da molto tempo ormai. Il primo smartphone con sistema operativo di proprietà Tizen, di Samsung, è ora realtà. Dopo aver aggiornato a Tizen il vecchio Gear nei giorni scorsi, l’azienda sud coreana ha ufficialmente presentato anche il Samsung Z, primo smartphone basato su Tizen. La commercializzazione del dispositivo dall’hardware di fascia medio-alta, dovrebbe partire dalla Russia durante il terzo trimestre di quest’anno. Negli altri paesi arriverà solo in seguito.

fronte samsung z

Sul dispositivo troveremo:

  • Display da 4.8″ Super AMOLED da 1280 x 720 pixel
  • Processore Quad-core da 2.3 GHz
  • 2 GB di RAM e 16 GB di memoria interna espandibile con microSD
  • Fotocamera posteriore da 8 Mpx e anteriore da 2.1 Mpx
  • Sensore del battito cardiaco e lettore d’impronte
  • Connettività LTE-A, NFC e sensore IR
  • Batteria da 2600 mAh

Un dispositivo con delle caratteristiche niente male e dotato di un software, basato sul sistema operativo Open Source Tizen, che rappresenta la vera e grande novità dei prodotti Samsung di questo 2014. Samsung dunque, dopo diversi ritardi e rinvii sembra essere intenzionata a fare sul serio, ampliando la gamma dei dispositivi basati sul sistema Tizen. Il nuovo sistema offre maggior fluidità e rapidità nelle operazioni, tempi di avvio più rapidi, un multitasking migliore, una navigazione web più veloce oltre alla possibilità di personalizzare il layout dell’interfaccia con temi personalizzati.

retro samsung z

Samsung è la più grande produttrice di smartphone con sistema Android. Avere un sistema operativo di proprietà, le garantirebbe un maggiore controllo ma soprattutto una nuova fonte di guadagno. Seppure l’intenzione sia buona, per il momento Tizen è una tecnologia ancora troppo acerba perché dia grossi risultati, vista anche la scarsità delle applicazioni attualmente disponibili per Tizen.

Per questo motivo, l’azienda ha già investito diversi milioni di dollari per dare uno stimolo al suo nuovo progetto. L’intenzione di Samsung è di estendere il sistema oltre che agli smartwatch e agli smartphone anche alle TV. Nelle prime settimane di luglio infatti sarà rilasciato agli sviluppatori il Tizen TV SDK, per lo sviluppo delle app basate su questo sistema operativo.

Di seguito trovate il prospetto delle caratteristiche tecniche dettagliate del dispositivo:

Rete LTE Cat.4 (150/50Mbps)
Display 4.8” HD Super AMOLED (1280 x 720)
AP 2.3GHz Quad core application processor
OS Tizen 2.2.1
Camera 8MP(anteriore), 2.1MP (frontale)
Video Video Codec : H.263, H.264(AVC), MPEG4, VC-1, Sorenson Spark, MP43, WMV7, WMV8Formati video: MP4, M4V, 3GP, 3G2, WMV, ASF, AVI, FLV, MKV
Audio Audio Codec : MP3, AMR-NB/WB, AAC/ AAC+/ eAAC+, WMA, Vorbis, FLACFormati audio: MP3, M4A, 3GA, AAC, OGG, OGA, WAV, WMA, AMR, AWB, FLAC, MID, MIDI, XMF, MXMF, IMY, RTTTL, RTX, OTA
Fotocamera Mini mode, Quick Shot, Best Photo, Drama, Panorama, Dual Camera
Feature Extra Ultra Power Saving Mode
Download Booster
S Health 3.0
Color theme customization
Fingerprint sensor
Connettività WiFi: 802.11 a/b/g/n HT40, MIMO(2×2)GPS / GLONASBluetooth®: 4.0 BLEUSB: USB 2.0, NFC, IR Remote
Sensori Accelerometro, giroscopio, sensore prossimità, bussola, barometro, Hall, RGB sensore di luce ambientale,Scanner d’impronte, Sensore battito cardiaco
Memoria RAM: 2GBmemoria interna: 16GB, microSD slot up to 64GB
Dimensioni 138.2 x 69.8 x 8.5mm, 136g
Batteria 2600mAh

[youtube https://www.youtube.com/watch?v=pPx5WmBncIQ]