Nuovi Sony Xperia C registrati su GFXBench

Scovati su GFXBench quelli che potrebbero essere i nuovi Sony Xperia C denominati Sony F3216 e Sony F3311. Essi includono una prima scheda tecnica che posiziona entrambi i dispositivi nella fascia media della concorrenza.

In questi ultimi anni, abbiamo visto come Sony ha investito molto sugli smartphone e sull’interfaccia grafica della loro versione modificata di Android, ma le vendite e l’interesse degli utenti per questi dispositivi sono rimasti sempre carenti, nonostante anche alla qualità costruttiva che hanno avuto soprattutto i top di gamma dell’azienda. Vedendo questo dato negativo, Sony ha deciso, in concomitanza con il MWC di Barcellona, di eliminare la gamma Xperia Z ed implementare la nuova gamma Xperia X per invogliare gli utenti.

Nonostante questa nuova gamma top, Sony si impegna anche nella realizzazione di device di media fascia sul mercato. Un chiaro segno di ciò è stato verificato oggi con la scoperta di due nuovi Sony Xperia C registrati su GFXBench. La gamma Xperia C è la serie della casa produttrice detentrice di smartphone di fascia medio bassa che, grazie ad un prezzo accessibile, hanno riscosso un oneroso successo.

Questi due nuovi dispositivi si presentano con un display da 4,6 pollici di diagonale di cui uno con risoluzione HD e l’altro con risoluzione FHD. Differenze ci sono anche nel processore che montano i due device: uno è il MediaTek MT6755 octa core a 64 Bit, mentre l’altro è un MediaTek MT6735 quad core a 64 Bit. Somiglianze ci sono nei 2 GB di memoria RAM e nella memoria interna di 16 GB. Ultima differenza è nel comparto fotografico, dove l’ F3216 dispone di una fotocamera posteriore da 20 megapixel ed una fotocamera anteriore da 16 megapixel, mentre l’altro modello ha 13 megapixel dietro ed 8 megapixel davanti.

In sostanza, due dispositivi che non deludono per quanto riguarda il comparto fotografico ma peccano un po riguardo la scheda tecnica che non soddisferebbe un utente dalle alte aspettative. Per disponibilità e prezzi dovremmo aspettare una nota ufficiale da parte di Sony riguardo questi due nuovi smartphone. – via

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *