SQUID, l’aggregatore di notizie semplice e divertente!

Siamo circondati, in quest’era tecnologica, da una quantità di informazioni che prima era impensabile si potesse avere ed oggi, grazie alle moderne tecnologie, la quantità di informazioni che giungono a noi sono assolutamente triplicate. Con il progresso tecnologico anche la cultura cambia e la diffusione delle informazioni va inevitabilmente di pari passo. Se prima bastava aprire un giornale o un libro per informarci di cosa succedesse intorno a noi, oggi basta un semplice smartphone per leggere al volo una notizia o ciò che più ci interessa.

A tal proposito vorremmo parlarvi di una piacevole possibilità che sicuramente conoscerete ma la soluzione che andremo a proporvi offre quel qualcosa in più che molti applicativi non hanno.

Tutti siete a conoscenza di cosa sono i feed e la possibilità di raccogliere tutte le informazioni che più ci interessano, in un determinato ”luogo virtuale” in cui visualizzare facilmente una lista di notizie in base ai nostri interessi ed ai nostri gusti. Possiamo anche citarvi nomi illustri come Feedly o Flipboard che svolgono egregiamente questa funzione.

Oggi però vorremmo parlarvi di un altra applicazione in grado di raccogliere le informazioni provenienti dalla rete. Parleremo delle sue possibilità oltre alla semplicità d’uso con qualche piccola chicca che forse altri applicativi non offrono.

SQUID, questo il nome dell’applicazione di cui vi parleremo, nasce da un’idea della startup svedese Njuice AB e fonde in un unico news feed innovativo tutte le notizie secondo i nostri interessi od il nostro umore con quel piccolo grado di personalizzazione che non guasta e che la rende unica, per certi aspetti, nel suo genere. Grazie ad un’interfaccia focalizzata principalmente sulle immagini e ad un set di strumenti creativi con i quali è possibile interagire sugli articoli, SQUID promette di offrire un livello di fruizione dei contenuti piacevole ed esclusivo. Noi abbiamo deciso di provarla e di fornirvi le nostre impressioni e ne siamo rimasti piacevolmente colpiti, per la sua semplicità d’uso anche se l’applicazione presenta qualche piccolo bug sporadico.

Aperta l’applicazione la prima piacevole novità è che non saremo costretti a sottoscrivere nessun account o autenticarci con altri già esistenti quali Facebook o Google+. Scorrendo avremmo subito accesso alle categorie di informazioni che più ci interessano in base ai nostri gusti ed il tutto condito da un’interfaccia semplice ed esteticamente gradevole. Gli argomenti selezionabili spaziano dalle Top News in generale ad argomenti più specifici che vanno dalle notizie di moda a quelle di economia. SQUID quindi, accontenta tutti i nostri gusti.

Possiamo inoltre, in ogni momento, modificare le nostre categorie attraverso il tasto menù in alto a sinistra ed andare a modificare od aggiungere quelle che più ci interessano.

La prima pagina che ci apparirà infine mostra tutte le notizie dei maggiori siti di riferimento suddivise per categorie contraddistinte da colori vivaci e facilmente distinguibili. Possiamo anche scegliere  di scorrere le notizie e qualora volessimo, con un semplice swipe verso sinistra, possiamo condividerla al volo o personalizzarla con un piccolo tool grafico anche se questa funzione ha un piccolo bug che non permette di farlo.

Cliccando sulla notizia, verremo reindirizzati velocemente verso il blog o il sito dell’editore. Così facendo SQUID offre agli utenti un servizio eccellente e allo stesso tempo genera traffico per gli editori ed i bloggers che hanno scritto la notizia. In alto nella nostra schermata è anche possibile impostare la ”modalità lettura” in cui è presente praticamente solo il testo della notizia. Attraverso infine il tasto in basso a destra caratterizzato dal tasto ”+”, potremmo aprire un menù contestuale in cui sarà possibile condividere la notizia oltre a poter effettuare uno screenshot dell’articolo in cui poter aggiungere i nostri commenti, evidenziare un passaggio od inserire qualche piccola immagine simpatica, anche se in questo caso la scelta è abbastanza limitata.

L’applicazione si rivolge a tutti, giovani e meno giovani,  e proprio per la sua semplicità d’uso credo possa veramente rappresentare qualcosa di nuovo in questo segmento. Inoltre è disponibile gratuitamente in Italia sull’App Store e Google Play. L’applicazione è disponibile in Italiano, Inglese, Francese, Polacco e in un’esclusiva versione Internazionale (Inglese) con la possibilità di settare le varie lingue ed altre funzioni nella pagina principale attraverso il tasto in alto a destra contraddistinto da 3 punti verticali. Molte altre lingue sono in fase di preparazione e verranno lanciate durante il corso del 2016 al fine di coprire buona parte della realtà europea.

A questo punto non ci resta che lasciarvi ai link dei rispettivi store Android ed iOS, per provare subito questa interessante applicazione comunicandoci anche le vostre impressioni e suggerirci magari qualche altro interessante applicativo che siete soliti usare e che vale la pena citare.

GOOGLE PLAY

SQUID – Notizie e riviste
SQUID – Notizie e riviste
Developer: Squid App
Price: Free

APP STORE

SQUID – Notizie e riviste
SQUID – Notizie e riviste
Developer: Njuice
Price: Free