Huawei Mate 9 con SoC Kirin 960 entro la fine dell’anno [RUMOR]

Secondo l’analista Pan Jiutang, la casa Asiatica si sta preparando per il lancio del nuovo Huawei Mate 9 con un nuovo processore proprietario Hisilicon Kirin 960 ed un comparto fotografico simile al nuovo top di gamma P9 visto qualche settimana fa.

Leggi anche:

Non si dà tregua Huawei che, già da quest’anno, ha rilasciato una manciata di dispositivi sia top di gamma che non, come il nuovo Huawei P9 e le sue versioni Max e Lite che differiscono per prestazioni e dimensioni del display. Oltre questi, il brand Honor è stato anche arricchito con un nuovo dispositivo che può dare filo da torcere anche all’attuale concorrenza. Un’ ulteriore gamma che ha riscosso un notevole successo è la gamma Mate che combina design e prestazioni per un telefono premium a tutti gli effetti.

huawei-mate-s-p8-max

Parlando di questa nuova gamma, l’analista Pan Jiutang ha recentemente dichiarato che è in cantiere il nuovo Huawei Mate 9 con un nuovo processore proprietario Kirin 960 ed in dirittura d’arrivo per la fine di quest’anno. Inoltre, esso sarà il primo smartphone della serie ad avere la configurazione doppia della fotocamera posteriore, con due sensori da ben 20 megapixel. Parlando del nuovo SoC, il nuovo Kirin 960, secondo l’analista, utilizzerà la nuova produzione a 16 nm e supporterà le nuove reti LTE Cat. 12 e le reti CDMA.

Per ora, le notizie trapelate dall’analista sono solo queste, perciò ci rimane che aspettare nuove indiscrezioni di questo nuovo smartphone sicuramente rivestito di metallo ed avente un sensore d’impronte digitali. C’è anche da vedere una costanza riguardo la collaborazione che ha Huawei con Leica nella produzione delle lenti così come lo è stato per il nuovo Huawei P9. Cosa ne pensate? Sarà un dispositivo appetibile come lo è stato il nuovo top di gamma presentato recentemente? Fatecelo sapere nei commenti.via

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *