Lenovo Zuk Z2 Pro con Snapdragon 820 e 4/6 GB di RAM ufficiali!

Anche Zuk da poche ore ha presentato i suoi smartphone appartenenti alla fascia alta del mercato. Zuk, brand nato da una costola di Lenovo, non è nuova nel campo mobile con la realizzazione, l’anno scorso, del suo primo interessante smartphone, che col nome di Zuk Z1 ha avuto un buon successo di vendite.

Oggi, dopo tante indiscrezioni diffuse nelle settimane scorse presenta il suo nuovo top di gamma col nome di Zuk Z2 Pro. In realtà gli smartphone presentati sarebbero due, in cui la differenza sostanziale sta nella dotazione di RAM e nella memoria interna. Nonostante ciò l’azienda ha comunque deciso di non differenziare il nome dei due nuovi prodotti. Si tratta decisamente di top di gamma perchè le caratteristiche che andremo ad elencarvi sono senz’altro di prim’ordine.

Iniziamo col parlare del primo dei due ed anche il ”meno potente”. La ”standard edition” dello Zuk Z2 Pro, così come dichiarato dall’azienda, è caratterizzata da un pannello SuperAMOLED FullHD da 5,2 pollici, 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna.

La ”exclusive edition” delllo Zuk Z2 Pro invece è caratterizzata sempre da un display da 5,2 pollici SuperAMOLED in risoluzione FullHD, ma questa volta abbiamo al suo interno ben 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna.

Per entrambi i dispositivi si parla di Snapdragon 820 con Adreno 530 per le prestazioni grafiche. Per il comparto fotografico abbiamo invece un modulo da 13 megapixel con apertura f / 1.8  e sensore da 1.34um. Sulla parte frontale, invece, un modulo da 8 megapixel con apertura f / 2.0 e sensore da 1.4um.

La dotazione per quanto riguarda la batteria è di 3100 mAh senza possibilità di rimuoverla ma dotata di QuickCharge 3.0 e porta USB Type-C 3.1 per una maggiore velocità di trasferimento.

Se vi abbiamo parlato della potenza pura dello Zuk Z2 Pro, non è da meno neanche il design. Abbiamo una realizzazione in metallo con cornici sottilissime, quasi borderless ed una larghezza di appena 0,05 mm che separa il display dal bordo esterno. Abbiamo anche un sensore per il rilevamento delle impronte, implementato sul tasto fisico Home. In aggiunta a tutto questo, lo ZUK Z2 Pro è dotato anche di 10 sensori, tra cui un cardio frequenzimetro e un sensore a raggi ultravioletti. Al momento non è stata comunicata la versione di Android a bordo ma è auspicabile l’ultima con la 6.0 Marsmallow.

Per quanto riguarda i prezzi, è stato ufficializzato solo quello riguardante la versione da 6 GB che al prezzo di 416 dollari (367 euro al cambio) rappresenta davvero un’ottimo terminale sulla carta. Nessuna informazione circa la disponibilità in Europa, con un primo lancio che avverrà in Cina, il 22 Aprile. Ci riserviamo però di aggiornare l’articolo qualora ci giungano altre informazioni. Via

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *