Samsung Galaxy S7 e Samsung Galaxy S7 Edge, arriva l’aggiornamento di aprile

Interessanti novità quelle che giungono in queste ore direttamente dal mondo Samsung, considerando che l’azienda coreana ha dato il via alla distribuzione dell’ennesimo aggiornamento software (naturalmente basato su Android MarshMallow 6.0.1) per quanto riguarda i Samsung Galaxy S7 e Samsung Galaxy S7 Edge. Si tratta di un doppio upgrade che al momento risulta disponibile solo via OTA per parte dei modelli no brand che sono in commercio in Italia, ma che nel corso delle prossime ore dovrebbero presentarci anche gli appositi link al download per procedere via Odin.

A cosa serve il doppio aggiornamento sfornato per Samsung Galaxy S7 e Samsung Galaxy S7 Edge? Per una volta il produttore coreano ha reso disponibile per gli utenti una sorta di changelog che, oltre a parlarci di un peso per il doppio pacchetto software che dovrebbe superare di poco la soglia dei 200 MB, pare assicurerà ai dispositivi un significativo miglioramento per quanto concerne la stabilità, il touch ed il ripristino. Tutto questo almeno sulla carta.

Questi i dettagli del doppio pacchetto software che sta vedendo la luce proprio in queste ore per i

Galaxy S7 no brand
PDA:  G930FXXU1APD1
MODEM: G930FXXU1APD1
CSC: G930FITV1APC5
Data Build: 14 marzo 2016
Versione: Android 6.0.1
download: pacchetto completo non rilasciato ancora

Galaxy S7 Edge no brand
PDA:  G935FXXU1APD1
MODEM: G935FXXU1APD1
CSC: G935FITV1APC5
Data Build: 14 marzo 2016
Versione: Android 6.0.1
download: pacchetto completo non rilasciato ancora

Insomma, dall’azienda coreana giunge l’ennesimo segnale sulla ferma volontà di assicurare costantemente il giusto sviluppo software (e ci mancherebbe altro) a due device presentati appena due mesi fa. Sta di fatto che i vari Samsung Galaxy S7 e Samsung Galaxy S7 Edge sono ad oggi tra i dispositivi maggiormente performanti tra quelli che sono disponibili sul mercato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *