Presentazione a Maggio di Honor V8. Anch’esso con doppia fotocamera

Huawei sta sferrando tutti i suoi colpi per questo inizio d’anno. Dopo il P9 e l’annuncio delle versioni Lite e Max, l’attenzione è tutta rivolta al suo sub-brand Honor che da sempre ha commercializzato dispositivi interessanti ad un prezzo onesto. Nonostante il P9 non sia stato esattamente apprezzato dal pubblico nonostante una certa innovazione nel comparto fotografico con la collaborazione con il marchio tedesco Leica, inevitabile è che gli occhi siano puntati adesso su uno dei prodotti più riusciti di Huawei-Honor.

Infatti Honor è uno di quei marchi che ha da sempre rappresentato un plusvalore per l’azienda, basti pensare al successo di Honor 7. Ora con l’imminente presentazione dell’Honor 5C per la fine di questo mese e con l’ormai sicuro Honor V8, siamo certi che anche questi dispositivi avranno da dire la loro in questo mercato ormai saturo di smartphone.

Proprio del successore di Honor 7 questa mattina si hanno più notizie, a dire la verità non molte, l’unica certezza è che esiste realmente un successore e sarà presentato il 10 Maggio. L’informazione giunge direttamente dal social network Weibo in cui l’azienda ha pubblicato l’ennesima immagine che sta a noi decifrare. Sembra proprio che per gli inizi di Maggio Honor V8 sarà realtà ed anch’esso avrà una fotocamera in doppia configurazione.

Honor V8

Dall’immagine purtroppo non è possibile ottenere altre informazioni rilevanti che possano riguardare le specifiche ma siamo certi che prima della data, altre informazioni salteranno fuori così come altre immagini reali  riguardanti il prodotto. Possiamo però provare a supporre ciò che potremmo trovare a bordo del nuovo Honor V8 e quindi una probabile realizzazione in metallo ed esattamente come per il predecessore, verrà utilizzato un processore realizzato in casa Huawei con il probabile Kirin 950 coadiuvato da 3 o 4 GB di RAM. Immaginiamo anche un sensore per le impronte digitali e l’immancabile versione di Android 6.0 con interfaccia Emotion UI.

Aspettiamo quindi, ancora poche settimane per conoscere questo prodotto che da sempre ha rappresentato un punto di svolta per il mercato sopratutto per la fascia di prezzo in cui andrà a posizionarsi. Basti pensare che per il nuovo smartphone di Honor l’azienda punta a fare ancora meglio del suo predecessore con un traguardo prefissato di 140 milioni di unità vendute. Ci riusciranno? Staremo a vedere… Via