ZTE Nubia X8 vs ZTE Nubia X8 mini, ecco le probabili caratteristiche

Sono apparsi all’interno del sito TENAA due device destinati a far parlare molto di sé nel corso dei prossimi mesi, soprattutto nel caso in cui le caratteristiche trapelate in queste ore dovessero essere confermate dai fatti. I presupposti che stanno accompagnando i nuovi possibili ZTE Nubia X8 e ZTE Nubia X8 mini sono a dir poco interessanti, partendo dal presupposto che il nome del primo dispositivo non debba trarre in inganno.

A conti fatti, il nuovo ZTE Nubia X8 mini rischia di essere lo smartphone “mini” più grande in circolazione, se si pensa che il suo schermo arriverebbe addirittura a 5,5 pollici. Per il resto, con il Nubia X8 caratterizzato da uno schermo di 6 pollici, le caratteristiche non dovrebbero cambiare. Queste le specifiche del primo modello:

  • Display da 6 pollici FHD 1080p

  • SoC octa-core con frequenza massima di 1.8 GHz (Snapdragon 652?)

  • 4 GB di RAM

  • 64 GB di storage interno, espandibile via microSD

  • Fotocamera principale da 16 MP

  • Fotocamera anteriore da 8 MP

  • Batteria da 4000 mAh

  • Scanner di impronte digitali, sul retro

  • Dimensioni: 159.15 x 82.25 x 7.4 millimetri

  • Peso: 138 grammi

  • OS: Android 5.1.1 Lollipop con interfaccia personalizzata ZTE

Qui di seguito possiamo invece ammirare la probabile scheda tecnica dello ZTE Nubia X8 mini, almeno stando a quanto trapelato grazie al sito TENAA:

  • ​Display da 5.5 pollici FHD 1080p

  • SoC octa-core con frequenza massima di 1.5 GHz (Snapdragon 617?)

  • 4 GB di RAM

  • 32 GB di storage interno, espandibile via microSD

  • Fotocamera principale da 16 MP

  • Fotocamera anteriore da 8 MP

  • Batteria da 2900 mAh

  • Scanner di impronte digitali, sul retro

  • Dimensioni: 151.8 x 72.3 x 7.75 millimetri

  • Peso: 162 grammi

  • OS: Android 5.1.1 Lollipop con interfaccia personalizzata ZTE

Al momento non si hanno ancora informazioni per quanto riguarda il prezzo e la data in cui li vedremo in via ufficiale sul mercato. Restate sintonizzati per saperne di più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *