Smartphone 2016: quali conviene ancora aspettare?

Se siete alla continua ricerca dello smartphone perfetto e non riuscite a trovarlo, forse il mese di Aprile potrebbe porre fine alle vostre ricerche. Il mese appena citato ma anche gli altri immediatamente dopo, dovrebbero essere densi di novità interessanti, con nuovi smartphone in presentazione provenienti dalle migliori aziende attualmente in circolazione. Ma quali smartphone 2016 vale ancora la pena aspettare? Ecco una breve lista di ciò che di interessante deve ancora essere presentato:

HTC One M10

Il primo brand che si accinge a calcare le scene sarà certamente HTC, ormai una delle poche aziende che ancora non ha svelato il suo top di gamma per il 2016. HTC ha di fatto sempre rilasciato il suo nuovo smartphone di punta per gli inizi di Aprile, quindi presumiamo che a breve ci giungeranno interessanti novità.

Il nuovo HTC M10 dovrebbe essere realizzato con un display da 5.1 pollici con risoluzione di 2560 × 1440 pixel (WQHD). Sarà alimentato da un processore Qualcomm Snapdragon 820 da 2.1 GHz ed una scheda gragica (GPU) Qualcomm Adreno 530 e 4 GB di RAM. Tra le dotazioni hardware, anche un connettore USB di tipo C nella parte inferiore della scocca. Oltre al considerevole quantitativo di RAM, HTC M10 disporrà anche di 32 GB di spazio interno espandibile tramite microSD. Inoltre abbiamo anche un lettore di impronte digitali ed una soddisfacente batteria da 3,000 mAh. A far girare il tutto ci penserà Android 6.0.1 con l’ottima ”HTC Sense” nella versione 8.0. Il prezzo del telefono dovrebbe oscillare tra i 650 ed i 750 euro.

Smartphone 2016 HTC 10

 

OnePlus 3

Altra azienda che presto dovrebbe presentare il suo nuovo top di gamma potrebbe essere OnePlus con il nuovo OnePlus 3 in presentazione per il 7 Aprile.  OnePlus, che sta avendo un discreto successo di vendite grazie anche ai loro ”particolari” sistemi di marketing, si accingerebbe a rilasciare  in questi primi giorni del mese un altro interessante smartphone.

Il OnePlus 3, rilasciato con il numero di modello A3000, dovrebbe essere realizzato con un display FullHD (1080p) da 5.5 pollici, processore Qualcomm Snapdragon 820 ed Adreno 530 per quanto riguarda la scheda grafica, 4GB di RAM e 32GB di memoria integrata. Sarà dotato, per il comparto fotografico, anche di una fotocamera posteriore da 16 megapixel e da 8 megapixel sul lato anteriore.

Dovrebbero essere presentate due distinte varianti con una diversa quantità di memoria interna e forse anche per quanto riguarda la RAM. Inoltre il telefono sembra non avrà un lettore di impronte digitali, ma avrà una griglia frontale per gli altoparlanti. OnePlus 3 infine sembra verrà commercializzato ad un prezzo ragionevole.

E’ bene precisare però che ad oggi non ci sono conferme ufficiali sul nuovo device così come per le informazioni che circolano in rete. Per un prodotto, di cui è imminente la presentazione, ci sembra però alquanto improbabile che ad oggi non ci siano vere e proprie immagini o conferme da parte della società. Staremo comunque a vedere nei prossimi giorni.

smartphone 2016

 

iPhone 7

Apple dovrà presentare nei prossimi mesi il suo nuovo ”gioiellino” con interessanti novità, anche se molti utenti sono contrari per alcune scelte tecniche non viste esattamente di buon occhio. Il nuovo iPhone 7 infatti, dovrebbe avere uno spessore di soli 6,1 mm e sarà realizzato senza il jack per le cuffie.

Avrà un display TFT-LCD e sarà disponibile in varianti da 16 GB, 32 GB e 64GB. Il dispositivo avrà anche un chip TSMC A10, un modem LTE Intel 7360 con 3GB di RAM e sarà realizzato interamente in metallo con le bande per le antenne ridisegnate e meno evidenti. iPhone 7 dovrebbe avere un prezzo che si aggirerà sugli 800 euro per la variante da 16 GB, 1000 euro circa per la variante da 64 GB con un ulteriore variante da 128 GB al prezzo di 1100 euro. Aspettiamoci di vederlo per il mese di Settembre, mese in cui dovrebbe avvenire la sua presentazione.

Smartphone 2016 iPhone 7

 

Samsung Galaxy Note 6

Samsung, nonostante già i due ottimi smartphone presentati all’ultimo MWC di Barcellona, punta a fare ancora di più con la presentazione del suo nuovo dispositivo della serie ”Note”. Il Samsung Galaxy Note 6 dovrebbe presentarsi sul mercato per il mese di Luglio esecondo gli addetti al settore, sarà caratterizzato da uno schermo da 5,8 pollici Super AMOLED, in due varianti da 4 e 6 GB di RAM.

Le caratteristiche della fotocamera saranno sicuramente di prim’ordine con un sensore fotografico esattamente come per S7 composto da una fotocamera da 12 megapixel (dual-pixel). Oltre a questo avrà, molto presumibilmente, anche un considerevole quantitativo di storage interno da 128 GB. Il processore implementato sarà l’Exynos 8890 o lo Snapdragon 820 che verranno rilasciati in base ai mercati di appartenenza. Immancabile ovviamente la S-Pen con la particolare suite di produttività realizzata appositamente da Samsung. Per quel che concerne il prezzo, ad oggi, è ancora sconosciuto.

Smartphone 2016 Note 6

 

Huawei P9

Anche per Huawei, che così sta ben facendo in questi ultima anni, c’è molta aspettativa. Sopratutto per il prossimo smartphone di punta e quindi il P9. Forse è anche il dispositivo di cui, nonostante ancora non sia stato ufficializzato, si conosce praticamente tutto. Non ultima, la notizia recentemente diffusa riguardante il comparto fotografico realizzato con la compartecipazione del brand tedesco Leica. Dovrebbe avere anche uno stabilizzatore ottico dell’immagine e l’auto-focus laser.

Il telefono avrà anche un’importante batteria da 3900 mAh che gli garantirà un’autonomia da record. Secondo indiscrezioni, sul  nuovo Huawei P9, sarà presente anche una nuova versione dell’EmotionUI realizzata su base Android 6.0 Marshmallow.

Smartphone 2016 Huawei P9

 

Meizu Pro 6

Meizu è un altro di quei brand che negli ultimi anni ha visto una crescita esponenziale nella vendita dei suoi device ed anche per questa azienda c’è molta aspettativa. Recentemente si è anche diffusa la notizia che il nuovo partner che fornirà i chip che alimenteranno i nuovi device dell’azienda sarà MediaTek con il nuovo Pro 6 che potrebbe essere il primo smartphone ad ospitare il nuovo Helio X25.

Il Meizu Pro 6 dovrebbe essere realizzato con un pannello da 5,2 in risoluzione FullHD con la probabile presenza anche del Force Touch. Inoltre immancabili i 3/4 GB di RAM ed una dotazione di memoria interna che partirà dai 32 GB. Troveremo il canonico tasto frontale che ospiterà anche il sensore di impronte ed una fotocamera posteriore da 20 megapixel. Anche la batteria è una buona unità da 3000 mAh con tecnologia di ricarica rapida mCharge. La particolare interfaccia FlyMe che troveremo a bordo del Meizu pro 6, sarà realizzata su base Android 6.0.  Il pezzo forte però del suddetto smartphone sarà certamente il prezzo, che da tradizione Meizu non dovrebbe essere eccessivo nonostante l’hardware, e che dovrebbe aggirarsi intorno ai 500 euro.

Cari lettori, in conclusione, pensate valga ancora la pena aspettare i prossimi smartphone in presentazione? Secondo noi sì e poi come detto ad inizio articolo si sa…lo smartphone perfetto deve ancora essere realizzato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *