LG G3, il punto sulla distribuzione dell’aggiornamento MarshMallow

Sono novità rilevanti quelle che sono trapelate nel corso degli ultimi giorni per tutti coloro che dispongono di un LG G3. Dopo la distribuzione tramite PC Suite dell’aggiornamento del sistema operativo Android MarshMallow dedicato a coloro che dispongono di un modello no brand, infatti, molti si chiedono quali saranno i prossimi step concepiti dalla divisione coreana per i device che in questi anni sono stati commercializzati nel nostro Paese.

Di recente, ad esempio, LG Italia ha voluto fare un punto della situazione attraverso la propria pagina Facebook, considerando anche l’insistenza delle domande da parte di chi, ad esempio, è in possesso di un LG G3 Wind:

“Ciao Alessio, al momento Marshmallow è disponibile per i G3 no brand italiani e per i brandizzati Vodafone. Per i G3 Wind non ci sono ancora comunicazioni ufficiali, continua a seguirci per le info relative agli aggiornamenti di tutti gli smartphone”.

Insomma, la situazione è ancora in continuo divenire e nel caso in cui non disponiate di un LG G3 no brand, oppure di un dispositivo brandizzato Vodafone, ad oggi è impossibile fissare appuntamenti in calendario in grado di chiarire tutta la faccenda. Incoraggiante, comunque, il fatto che l’aggiornamento del sistema operativo Android MarshMallow per LG G3 da un po’ di tempo a questa parte possa essere scaricato anche via OTA.

Come alcuni tra voi ricorderanno, in un primo momento aveva preso piede l’idea che il pacchetto software avrebbe visto la luce esclusivamente via Odin, ma il peso inferiore ad 1 GB dello stesso aggiornamento a quanto pare ha consentito al produttore di assicurare anche questo plus ai propri utenti. Insomma, non resta altro da fare che attendere l’arrivo dell’apposita notifica a bordo del proprio LG G3.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *